Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Medicina Personalizzata: Toscana Life Sciences rafforza il suo impegno, oltre i confini europei

Si chiama SINO-EU PerMed (“Widening Sino?\Eu Policy And Research Cooperation In Personalised Medicine”) e ha preso il via a gennaio 2020 grazie a fondi europei e all’impegno ed expertise di 6 partner internazionali che si sono aggiudicati il finanziamento di circa 2 milioni di euro, con lo scopo di rafforzare la collaborazione tra Europa e Cina sul tema della medicina personalizzata.
Dopo Regions4PerMed, progetto europeo di cui è coordinatore, la Fondazione Toscana Life Sciences rafforza così il suo impegno sul fronte di una delle grandi sfide dell’healthcare e della sanità, quella della medicina personalizzata. La Fondazione TLS è coinvolta, infatti, nel progetto SINO-EU PerMed come uno dei 6 partner che si confronteranno, nei prossimi 4 anni, per concorrere allo sviluppo di nuovi metodi per esplorare la fattibilità di approcci di medicina personalizzata nei sistemi sanitari delle due realtà (Europea e Cinese).

La trasformazione dei sistemi sanitari da modelli di cura reattivi a sistemi predittivi e preventivi, e dunque l’implementazione del paradigma della medicina personalizzata, richiede sempre più la collaborazione e l’allineamento tra molteplici attori, non solo a livello Europeo e Nazionale, al fine di costruire un piano d’azione integrato per favorire l’innovazione nel settore.

“Sino-EU PerMed si basa su una profonda comprensione e scambio di valori, conoscenze, standard e buone pratiche tra i principali player Europei e Cinesi nel campo della medicina personalizzata ?C dichiara Gianni D’Errico, International Project Officer & European Affairs, Fondazione Toscana Life Sciences ?C Il progetto permetterà di presentare ai leader del settore nicchie di eccellenza regionale, nazionale ed europee, arricchire il nostro patrimonio di competenze e la capacità di generare innovazione”.

I 6 partner sono rappresentati da eccellenti centri di ricerca da Europa (Germania, Danimarca, Italia e Irlanda) e Cina, ma il progetto mira anche a coinvolgere possibili stakeholder cinesi nel consorzio internazionale ICPerMed, dedicato appunto alla medicina personalizzata.

“Il progetto Sino-EU PerMed rafforzerà in maniera significativa la collaborazione tra Europea e Cina sul tema della medicina personalizzata ?C afferma Carolin Lange, German Aerospace Center (Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt – DLR), Coordinatore del progetto –  Accrescendo la fiducia e la conoscenza reciproca, sia in termini tecnologici sia culturali, espanderemo il raggio di azione del Consorzio Internazionale per la Medicina Personalizzata (IC-PerMed) offrendo nuove opportunità di cooperazione alle due regioni”.

 

Più nello specifico, le attività di SINO-EU?\PerMed, sotto il coordinamento del partner tedesco German Aerospace Center (Deutsches Zentrum für Luft – und Raumfahrt – DLR), hanno visto una prima fase di mappatura scientifica, tecnologica e di policy nel campo della Medicina Personalizzata, implementata da TLS, e i cui outcomes sono stati raccolti in un paper al momento sotto peer review, allo scopo di tracciare tutte le collaborazioni in essere tra Europa e Cina, e proseguiranno con la stesura di un piano di cooperazione UE-CINA allo scopo di rinforzare la capacità di innovazione delle due Regioni nonché agevolare il dialogo tra il consorzio IC-PerMed e i principali attori cinesi. Terza e ultima fase, la proposta e promozione di collaborazioni a più livelli (accademico, industriale e di business) attraverso eventi ad-hoc.

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena