Match d’improvvisazione teatrale Siena-Firenze all’Orto de’ Pecci
17 Giu, 2016
improvvisazione teatrale

Terzo e ultimo appuntamento per “Gente di Toscana”, la rassegna dedicata a canti, storie, leggende e personaggi della tradizione popolare toscana giunta alla quarta edizione e promossa da Aresteatro in collaborazione con Unicoop Firenze – sezione soci di Siena e Cooperativa La Proposta. La serata, che si terrà all’Orto de’ Pecci
il 21 giugno dalle ore 20, prevede un esilarante Match d’improvvisazione teatrale tra Siena e Firenze a colpi di battute, sketch e fantasia, che farà rivivere artisticamente la storica disfida di Montaperti.

Il match d’improvvisazione è un format teatrale nato in Canada nel ’77 e introdotto in Italia da Francesco Burroni nell’ 89. Due squadre di attori-improvvisatori si sfidano senza scene, costumi e copione, con la sola arma della fantasia e dell’immaginazione, e interpretano simultaneamente la parte di autore, attore e regista. Ma sono gli
spettatori i veri protagonisti delle spettacolo: è infatti il pubblico che sceglie i vari temi delle improvvisazioni ed emette il proprio verdetto decretando il vincitore.

“Aresteatro, capofila della rete nazionale d’improvvisazione, seleziona la squadra professionistica senese che ogni anno va a sfidare altre città d’Italia, come quest’ anno Sarzana, Brescia, Pisa, Bologna, Reggio Emilia e appunto Firenze” – afferma Francesco Burroni, direttore artistico della rassegna e capitano della compagine senese – “Del team di Siena, Margherita Gravagna ha partecipato in Nazionale a due campionati internazionali (il Quatrenation e il Mondialito, entrambi disputati in Belgio) ottenendo rispettivamente un primo posto e il premio di migliore attrice”.

A giorni uscirà la campagna pubblicitaria di Aresteatro, che con lo slogan “Improvvisare è un’arte” aprirà le iscrizioni ai nuovi corsi di improvvisazione e scrittura che inizieranno ad ottobre.
Lo spettacolo inizia alle 20 ed è a ingresso libero. Per chi si vuol fermare a cena (costo 23 euro, prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente) chiamare i numeri 0577 222201 o 347 1372778.