Martedì Grasso in Piazza del Campo con tanti giochi per i più piccoli
4 Mar, 2019
carnevale bambini-2

Un intero pomeriggio dedicato ai bambini perché il Martedì Grasso a Siena è formato kids tra maschere, coriandoli e frittelle. Questo l’appuntamento organizzato dall’amministrazione comunale per salutare il Carnevale che è stato presentato questa mattina dall’assessore al Turismo e Commercio Alberto Tirelli in una conferenza stampa a Palazzo Berlinghieri.
“Abbiamo pensato – ha dichiarato Tirelli – di festeggiare l’ultimo giorno di Carnevale con un appuntamento per intrattenere i più piccoli insieme alle loro famiglie con iniziative che puntano sull’allegria e il divertimento, com’è nella migliore tradizione di questo periodo dell’anno. Immancabili coriandoli e stelle filanti, distribuiti gratuitamente, e, come novità, anche, due punti di scambio delle figurine del Palio e delle LOL. Come abbiamo fatto per gli eventi di Natale e della Befana proseguiamo nella volontà di offrire occasioni di svago nel centro storico che possano coinvolgere bambini e genitori, per stare insieme in allegria in un pomeriggio in cui ci auguriamo di vedere Piazza del Campo invasa da tante piccole maschere”.
A Giacomo Muzzi e alla sua squadra è stata affidata la parte di intrattenimento “per un Carnevale a km0” come ha dichiarato lo stesso Muzzi. “Per questa edizione sono stati, infatti, coinvolti tutti professionisti dell’entertainment di Siena che si susseguiranno sul palco situato davanti al “gavinone” e in giro per la Conchiglia”.
Il 5 marzo l’appuntamento sarà così in Piazza del Campo a partire dalle 16 e fino alle 19 dove, come in un parco giochi, prenderanno vita maschere, giochi e musica.
Porte aperte al magico mondo del Mago Giò in grado di stupire bambini di ogni età tra colpi di scena e coloratissimi palloncini a forma di animaletti.
E grande spazio alla creatività e al divertimento con otto laboratori di animazione dislocati all’interno della piazza dell’associazione di promozione sociale “La Scossa” con baby dance, giochi a tema e tanto divertimento. Il tutto condito dalla musica del dj Fabrizio Muzzi.
Alle 18 una sfilata di maschere, come si conviene alla più classica tradizione carnevalesca, alla quale potranno partecipare tutti i bimbi presenti in Piazza con special guest l’antica maschera senese Cassandro, nato nel Cinquecento dalla penna dell’accademico Girolamo Bargagli come personaggio della sua commedia intitolata “La Pellegrina”, pubblicata a Siena nel 1589 e rappresentata quello stesso anno a Firenze in occasione delle nozze granducali tra Ferdinando de’ Medici e Cristina di Lorena.
Dulcis in fundo: frittelle e bevande a tutti i bambini mascherati fino a 12 anni di età. “Con un buono da ritirare accanto al palco del Carnevale – conclude Tirelli – sarà possibile gustare le famose frittelle del Savelli e dissetarsi con le bibite gentilmente offerte da Conad di Piazza”.

ASCOLTA LE INTERVISTE

Assessore Tirelli


Giacomo Muzzi