Marruganti (Ugl Polizia): “Abbiamo incontrato il Questore che ci ha dato ragione su tutto”
23 Gen, 2017
polizia-auto-piazza-del-campo

Nuovo intervento del sindacato di Polizia che, dopo aver denunciato l’inadeguatezza dei mezzi e del personale nei giorni scorsi, ha incontrato il Questore di Siena. Un passo avanti, anche se non certo non iene abbassata la guardia. Di seguito il comunicato a firma del segretario Mauro Marruganti.

A seguito della pubblica denuncia diramata da questa Organizzazione Sindacale il 16 gennaio scorso, appare giusto
comunicare che il Questore di Siena ha ritenuto opportuno aprire un confronto con il Sindacato sui temi della sicurezza in genere e sui servizi di prevenzione messi in campo per garantire la stessa.
Con estrema nostra soddisfazione, il Questore ci ha dato ragione su TUTTE le problematiche segnalate (a partire dagli automezzi impiegati, ai giubbotti antiproiettile, all’assenza di turnover del personale impiegato su strada)
ed ha promesso, per quanto nelle sue possibilità, di adoperarsi al massimo per a loro risoluzione.
A questo proposito si attende che, ovviamente, dalle parole si passi ai fatti, intanto è apprezzabile che, almeno
lui, non si sia sottratto al confronto come invece hanno fatto altre Autorità cittadine. Da parte sua, questo
Sindacato ha nuovamente sensibilizzato la Struttura Nazionale affinchè rappresenti nelle sedi ministeriali, per
l’ennesima volta, le criticità riscontrate a Siena e provincia in tutti i settori della Polizia di Stato.
Se, nei prossimi mesi, la situazione non dimostrasse dei cambiamenti, la UGL POLIZIA DI STATO è determinata a spostare la protesta verso le sedi di rappresentanza locale di Governo auspicando che, nel frattempo, sia finalmente destinato un Prefetto in questa provincia.
Tutto questo a tutela della cittadinanza e per la salvaguardia di chi opera in mezzo alla strada.
Mauro Marruganti
segretario Siena