Maltempo: disagi e danni anche al policlinico delle Scotte
29 Ott, 2018
Ospedale Scotte ingresso_800x532

A causa dell’ ondata di maltempo, con forte vento e pioggia, si sono verificati diversi disagi al policlinico Santa Maria alle Scotte. E’ stata immediatamente convocata l’Unità di Crisi composta dalla Direzione Aziendale, dall’UOC IOSO – Igiene e Organizzazione dei Servizi Ospedalieri e dal Dipartimento Tecnico, per attivare tutte le misure necessarie per far fronte all’emergenza e contenere i danni. In particolare si sono verificati diversi allagamenti interni, dovuti alle raffiche di vento con pioggia che in alcuni casi hanno danneggiato le finestre. Le infiltrazioni hanno reso inutilizzabili alcuni corridoi di collegamento da e verso il DEA, Dipartimento di Emergenza e Accettazione. In particolare presso il DEA il transito è chiuso al piano zero, invece per gli altri piani i collegamenti sono così garantiti: a livello del piano 1S tramite il corridoio di collegamento fra il 2° e 3° lotto; a livello del piano 2S tramite entrambi i corridoi di collegamento; a livello del piano 3S tramite il corridoio di collegamento fra il 2° e 3° lotto. E’ temporaneamente chiuso il parcheggio nell’area dell’ex Pronto Soccorso (piazzale lotto 1). Inoltre si segnala la presenza di arbusti caduti nelle zone limitrofe all’ospedale. Tutti i professionisti sono a lavoro per risolvere quanto prima le criticità, in modo da essere pienamente operativi già nella prima mattinata di martedì 30 ottobre.