Palio

Magliette offensive, i quattro contradaioli dell’Onda chiedono scusa

?????????????????????????????????????????????????????????

Dopo l’intervento ad Antenna Radio Esse del Priore dell’Onda, Massimo Castagnini, è arrivata anche una lettera di scuse dei quattro contradaioli protagonisti delle magliette offensive:

“Vogliamo chiedere scusa alle istituzioni, alla cittadinanza tutta e alla Contrada Capitana dell’Onda per la realizzazione delle magliette con l’immagine della Torre del Mangia che brucia. La nostra voleva essere solamente una goliardata, ma evidentemente non siamo riusciti a far passare il nostro messaggio, andando sopra le righe e commettendo un errore. La maglietta non voleva essere offensiva nei confronti della città e del suo emblema, ovvero la Torre del Mangia, che da senesi in primis e poi da contradaioli riconosciamo come tale. La frase “chiedimi se sono felice” era riferita al discorso di Andrea Mari detto Brio durante la cena della prova generale, mentre l’immagine della Torre che brucia, utilizzata anche considerato il fatto che fortunatamente l’incendio della sera del 16 non aveva arrecato danni, voleva rappresentare la nostra contrada avversaria e non certamente il simbolo della città.

Ci scusiamo ancora una volta con tutti e desideriamo chiudere, con questo comunicato, una vicenda sicuramente antipatica che non avremmo mai voluto creare”.

Antonio, Duccio, Gianni e Sara

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena