Calcio Sport

Lupa Roma – Robur Siena 3 – 0

LUPA ROMA (3-4-2-1): Anedda; Pasqualoni, Fabbro, Sfanò (83′ Losi); Daffara, Volpe, Malaccari, Zappacosta; Cristiano (73′ Ricci), Fofana (66′ Tajarol), Perrulli. A disposizione: Di Mario, Mileto, Caputo, Ferrari, Celli, Tulli, Leccese, Cianfriglia. All. Cucciari.

SIENA (3-5-2): Montipò; Ficagna, Masullo, Paramatti; Pellegrini, Opiela, Minotti (82′ De Feo), Burrai (46′ Fella); Cedric (46′ Rozzi), Mastronunzio, Yamga. A disposizione: Bacci, Beye, Boron, La Vista, Torelli, Saba, Portanova. All. Carboni.

ARBITRO: Guarino di Caltanisetta.

ASSISTENTI: Pizzi di Termoli e Guddo di Palermo.

MARCATORI: 29′ Fofana, 34′ Cristiano, 86′ Tajarol.

AMMONITI: Burrai, Yamga, Minotti, Ficagna (S) Daffara (LR)

Lupa Roma che deve rinunciare a D’Agostino e Silvagni. Il tecnico Cucciari dovrebbe optare per il 3-4-2-1: in porta Anedda, linea difensiva composta da Pasqualoni, Fabbri (in vantaggio su Sembroni che non è al meglio) e Sfanò. A centrocampo Daffara a destra e Malaccari a sinistra con la coppia Volpe e Zappacosta, con il tandem Cristiano e Perrulli alle spalle dell’unica punta Fofana. Siena senza gli squalificati Cori e Celiento, oltre all’infortunato Bastoni. Mister Carboni dovrebbe scendere sul terreno di gioco con il 3-5-2, anche se non è da escludere l’impiego del 4-3-3: tra i pali Montipò, pacchetto arretrato con Ficagna, Portanova e Paramatti. Sulla corsia destra Pellegrini e Masullo su quella sinistra con Opiela, Minotti e La Vista nel mezzo. Coppia d’attacco con Rozzi (in ballottaggio con Yamga) e Mastronunzio.

PRIMO TEMPO
In una bellissima giornata di sole si sfidano Lupa Roma e Robur Siena. I laziali attaccano da destra verso sinistra con un completo nero mentre i senesi, con la divisa rossa da trasferta, attaccano da sinistra verso destra.
10′: calcio d’angolo battuto dalla destra per la Robur ma il calcio piazzato non viene sfruttato dai giocatori di Mister Carboni.

11′: tiro di Perrulli ma la sfera finisce fuori.

17′: senesi pericolosi grazie ad un buon recupero del pallone in mezzo al campo, la sfera arriva a Mastronunzio che incredibilmente non riesce a servire Cedric che si trovava solo davanti al portiere.

20′: prima ammonizione della partita per Burrai che stende un avversario sulla tre-quarti ospite.

21′: il calcio da fermo di Perrulli finisce sulla barriera

25′ corner dalla sinistra per i padroni di casa, Montipò devia corto il pallone ma per fortuna dei senesi gli ospiti commettono fallo.

27′: scontro Fofana Montipò: il portiere dei toscani rimane a terra ma si rialza poco dopo.

29′: GOL LUPA ROMA: azione prolungata dei padroni di casa, poi viene messe un pallone in mezzo per Volpe che, lasciato colpevolmente solo, serve Fofana che ad un metro dalla porta non può far altro che insaccare la palla in fondo alla rete.

34′: GOL LUPA ROMA: i padroni di casa raddoppiano clamorosamente. Ficagna passa il pallone a Montipò, il portiere senese si incanta con il pallone e Cristiano è pronto a rubare il pallone e mettere la palla in fondo al sacco.

36′: Anche Anedda si addormenta con il pallone, Mastronunzio è pronto a recuperare il pallone ma poi non riesce ad approfitarne.

39′: ancora Lupa Roma pericolosa con un’incursione di Perrulli che però calcia malissimo nel momento decisivo.

41′: laziali devastanti sulla sinistra dove riescono a fare quello che vogliono, cross di Pasqualoni ben sventato dalla difesa senese.

44′: su un calcio d’angolo per la Robur Siena, si accende una mischia in area della Lupa Roma. Ne pagano le conseguenze Yamga e Daffara che vengono ammoniti dall’arbitro.

45′ l’arbitro Guarino fischia la fine del primo tempo.

Lupa Roma meritatamente in vantaggio che ha sfruttato due erroracci in fase difensiva della Robur. Siena in balia degli avversari soprattutto sulla fascia sinistra dove i difensori senesi non riescono a ad arginare gli attacchi laziali. Mister Carboni dovrà sicuramente strigliare i ragazzi in questo intervallo perchè ci può stare anche di perdere se una squadra è più forte ma bisogna provarci fino alla fine e questo il Siena non lo sta facendo.

SECONDO TEMPO

Riprende la gara fra Lupa Roma e Robur Siena con due cambi effettuati da Mister Carboni: entrano Fella e Rozzi ed escono Cedric e Burrai.

46′: il Siena si presenta subito nell’area di rigore avversaria, viene messo un cross basso dalla destra in area di rigore ma Anedda fa il suo pallone. Anedda che nell’occasione rimane a terra ma viene prontamente soccorso dalla staff medico di casa che fa riprendere il portiere laziale.

50′: buon tiro di Paramatti dalla tre-quarti avversaria ma il pallone finisce alto.

54′: occasione clamorosa per la Robur: calcio d’angolo battuto da Minotti, Ficagna colpisce bene il pallone ma un giocatore della Lupa Roma sventa sulla linea la minaccia senese.

61′: ammonito Minotti per proteste.

65′: dopo un buon inizio del Siena, la Lupa Roma si rivede in avanti e lo fa creando panico sulla fasce: prima, con un bel contropiede sulla destra, la palla viene scodellata in area per Perrulli che non tira benissimo ed agevola la chiusura di Ficagna mentre sull’azione seguente, Perrulli, dalla sinistra, crossa la sfera per Fofana che viene anticipato dalla difesa della Robur.

66′ per la Lupa Roma esce Fofana ed entra Tajarol.

74′ altro cambio per la Lupa Roma: entra Ricci ed esce Cristiano.

74′ buon tiro di Opiela dalla distanza ma la palla finisce fuori.

78′: per la Lupa Roma entra Losi ed esce Sfanò .

82′ nel Siena esce De Feo ed entra Minotti.

86′ GOL LUPA ROMA: Montipò impegnato in due grandi parate su Tajarol e Daffara. Su calcio d’angolo seguente, Tajarol, lasciato solo come un palo della luce, va in rete di testa in tuffo.

89′ De Feo prova a segnare su un calcio da fermo defilato sulla destra ma la palla finisce fuori.

90′: quattro minuti di recupero

94′: Triplice fischio di Guarino: finale Lupa Roma Siena 3 – 0

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena