Home Slide Show

“L’unica differenza sono solo due mani”: un corso di manovre salvavita destinato ai disabili

Dalla tesi di laurea all’università di Siena, a un corso di manovre salvavita destinato a persone con disabilità, formandole soprattutto nella gestione di un arresto cardiaco. Tutto parte dalla tesi con cui la giovane dottoressa Ylenia Donati si è laureata in Scienze Infermieristiche. Tesi con un titolo significativo: “L’unica differenza sono solo due mani”. Da questa impostazione è partito il progetto nato in collaborazione con le associazioni Siena Cuore Onlus e Anffas dell’ Alta Val d’Elsa. È il primo esempio in Italia di inclusione nell’ambito della formazione sul primo soccorso e le manovre salvavita.