L’Onda inaugura la nuova area museale nei locali dell’ex asilo Policarpo Bandini
23 Giu, 2016
museo onda

Uno spazio di memoria viva che racchiude, nel cuore del rione, secoli di storia della Contrada Capitana dell’Onda. E’ tutto pronto per l’inaugurazione del nuovo museo dell’Onda, in programma venerdì 24 giugno alle ore 18.30 in via Giovanni Duprè 103, nell’ambito della Festa Titolare della Contrada.
La nuova area museale dell’Onda è un complesso che si sviluppa collegando la fabbrica di San Giuseppe con i locali dell’ex asilo Policarpo Bandini. Uno spazio polifunzionale pensato anche per eventi e per attività dei contradaioli, e che è anche il centro di un percorso che tocca tutti i punti più significativi del rione. L’ampliamento del museo, realizzato dopo anni di interventi che hanno visto mobilitati molti contradaioli, è collegato al primo nucleo museale della Contrada, nella cripta della Chiesa, che ospita la gipsoteca di Giovanni Duprè.
A questo si è aggiunto il complesso del Policarpo, che ha il suo ingresso in via Duprè a pochi passi dall’Arco di San Giuseppe. L’ampliamento ha consentito di esporre molti pezzi del patrimonio storico – artistico e della cultura materiale della Contrada fino ad oggi nascosti. Elementi che costellano un percorso pensato per accompagnare i visitatori nel cuore della memoria del rione. Ma il museo dell’Onda vuole essere anche uno spazio di dialogo e uno spazio dal quale approfondire la conoscenza della Contrada, della città e del Palio. L’area museale è stata concepita come un’esperienza dinamica, di pieno coinvolgimento nell’atmosfera ondaiola e della città. Un’esperienza che si realizza e prende forma grazie alle moderne tecnologie e ai filmati che scandiscono il “viaggio” nella Contrada. Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il sito www.contradacapitanadellonda.com.