L’Istrice vince anche la provaccia
16 Ago, 2019
logo_are_6_trasp

L’Istrice, con Oppio e Tempesta, vince anche la provaccia. Dopo la prova generale di ieri sera l’accoppiata di Camollia si è ripetuta anche per la provaccia di stamani, caratterizzata da una mossa nervosa e dalla consueta andatura blanda. I fantini hanno voluto provare principalmente il momento della partenza e, al momento dell’abbassamento dei canapi, dopo che il mossiere Bartolo Ambrosione ha fatto uscire tutti una volta in via precauzionale vista l’agitazione all’interno, c’è stato un bel testa a testa tra Aquila e Pantera, seguite da Selva e Chiocciola in posizione più alta. Violenta da Clodia, cavallo della Torre invece ha confermato la sua difficoltà a stare allineata e Jonatan Bartoletti l’ha tenuta dietro. 

 

Istrice                                     Oppio                                     Andrea Coghe detto Tempesta

 

Drago                                    Tornada                                 Federico Arri detto Ares

 

Aquila                                    Tottugoddu                           Stefano Piras

 

Pantera                                  Tabacco                                Luigi Bruschelli detto Trecciolino

 

Oca                                        Unidos                                  Antonio Siri detto Amsicora

 

Selva                                    Remorex                              Giovanni Atzeni detto Tittia

 

Bruco                                     Schietta                                 Andrea Mari detto Brio

 

Torre                                      Violenta da Clodia               Jonatan Bartoletti detto Scompiglio

 

Chiocciola                             Una per tutti                          Francesco Caria detto Tremendo

 

Onda                                     Porto Alabe                          Carlo Sanna detto Brigante