L’Istituto “Bettino Ricasoli” congeda 28 giovani enotecnici
13 Nov, 2017
diplomi istituto ricasoli

Sono ventotto i giovani enotecnici “congedati” sabato scorso all’Istituto d’istruzione superiore “Bettino Ricasoli” di Siena dopo aver frequentato il sesto anno di formazione che, dall’anno scolastico 2015-2016, si presenta come specializzazione post diploma e rende l’istituto senese l’unica scuola enologica della Toscana. L’opportunità formativa accoglie diplomati in viticoltura ed enologia dell’indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria” provenienti anche da altri Istituti Tecnici Agrari in Italia e offre loro la possibilità di approfondire le competenze richieste dal mondo del lavoro, perfezionare la preparazione scientifica ed effettuare stage e visite in realtà vitivinicole sia in Italia che all’estero, avviando potenziali contatti di lavoro o percorsi universitari.

La serata di consegna dei diplomi di enotecnico è stata animata anche dal tradizionale appuntamento con “Vino Novello e Castagne all’Agrario”, che ha visto protagonisti gli studenti dell’Istituto tecnico agrario e dell’Istituto professionale per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera di Colle Val d’Elsa, riuniti sotto l’Istituto “Bettino Ricasoli”. In occasione della degustazione di caldarroste e vini novelli offerti da alcune aziende vitivinicole senesi e toscane, è stato presentato anche il vino novello prodotto, per la prima volta, dall’istituto senese, con una sperimentazione portata avanti dai ragazzi che stanno frequentando il sesto anno di formazione.