Prima pagina

“Limitare le vie di accesso al rave è stata la scelta giusta”

Hanno abbandonato l’ex Ceramiche Senesi di Torrenieri, frazione di Montalcino, i ragazzi che da alcuni giorni avevano abusivamente occupato l’area per un rave party. Molte sono state le polemiche e le richieste di interruzione del festino illegale da parte dei cittadini del territorio che ormai da giorni manifestavano il loro dissenzo. “Ritrovati improvvisamente dentro ad un fenomeno sconosciuto per il nostro territorio – ha commentato il sindaco di Montalcino Silvio Franceschelli –  ma grazie alle forze dell’ordine e alla Prefettura di Siena  è stata fatta un’opera di contenimento decisiva”.  Sono state infatti chiuse le vie di accesso a distanza: come Siena, Chiusi e le vie limitrofe. “Evitare di chiudere le vie interne alla località è stata una scelta strategica indispensabile per evitare che rimanessero aggregati all’interno di Torrenieri delle persone difficilmente gestibili – spiega il primo cittadino-. ” Se fossero arrivate sempre più persone  gli organizzatori avrebbero avuto più stimolo a far durare il rave fino al 6 gennaio. Questo non è stato possibile e anche gli organizzatori, che non escludo che siano del posto, hanno capito che ormai continuare non aveva più senso”.

Simona Sassetti

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena