Prima pagina

Lega Nord Siena su chiusura centro ai motorini: “come faranno i senesi che vivono in periferia”

“E’ più affidabile e certamente più divertente la Balìa delle Matricole con la goliardata sull’ARU di San Prospero delle dichiarazioni dell’Assessore Maggi rilasciate quest’oggi alla stampa, con le quali si paventa la chiusura del Centro storico ai motorini dei non residenti e assurdi parcheggi “concentrati” chissà dove.

Questa nuova sparata della Giunta Valentini e del PD rischia di essere l’ennesimo, duro colpo al centro storico di Siena, alle Contrade ed al commercio, già di per sé penalizzati dalla Ztl. Evidentemente l’Assessore Maggi, il Vice Sindaco Mancuso, il Sindaco Valentini e la maggioranza che li sostiene vogliono passare alla storia quali i peggiori nemici della Città; la soluzione di stabilire le aree di attracco fuori dalle Mura non risolve assolutamente i problemi di chi vuole arrivare in Centro per lavorare, fare acquisti, per svago o per recarsi in Contrada in modo rapido, evitando il traffico e senza pagare la gabella per la sosta.

E’ un progetto, questo, che l’Amministrazione comunale sta preparando da anni, come dimostrano ampiamente le multe comminate alle due ruote magari perché il mezzo posteggiato esce di pochi centimetri dalle strisce, in quanto non si trova spazio a causa della mancanza di posti. L’Amministrazione ed il PD stanno massacrando la vita dei Senesi, togliendo loro qualsiasi servizio e rimanendo inerti dinanzi al degrado e al dilagare dell’insicurezza e dell’incuria.

Per i nostri amministratori, i Senesi che vivono in periferia o, peggio, in frazioni vicinissime al Comune di Siena, come Arbia, Belverde, Montarioso, Tognazza, San Martino, Fornacelle, Quercegrossa, San Rocco a Pilli, molti dei quali costretti a trasferirvisi a causa del caro-affitti e dell’estrema tolleranza nei confronti della parassitaria pratica degli affitti in nero agli studenti universitari fuorisede, non dovranno più entrare in città con i motorini o dovranno sostare in aree a dir poco assurde. Siamo dinanzi all’ennesima vergognosa forzatura da parte del solito Partito Democratico, che vuole annientare questa città.

La Lega Nord è pronta a farsi promotrice di una grande manifestazione di Piazza e ad invadere il Centro con le due ruote in forma di protesta, coinvolgendo anche le altre forze dell’opposizione, contro questa folle decisione della Giunta comunale e per dire con forza che votare PD nuoce gravemente alla salute dei Cittadini e della collettività.”

Lega Nord Siena

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena