Prima pagina

Lega Nord: “No a nuovi profughi in provincia di Siena”

“No a nuovi bandi milionari per accogliere altre centinaia di clandestini nel nostro territorio: il Governo Renzi-Alfano la smetta con questa dispendiosa e fallimentare gestione dell’emergenza immigrazione che, nei prossimi mesi, porterà in Provincia di Siena altri nuovi presunti profughi che si sommano ai 370 già presenti.

Così proprio non va, in Provincia di Siena abbiamo già dato fin troppo e non c’è più posto: la misura è colma e non si può più tollerare l’imposizione di un’accoglienza ‘forzata’ che tanti problemi ha provocato e sta provocando alle nostre città.

E’ evidente che il Governo Renzi-Alfano continua a gestire questa emergenza immigrazione col paraocchi, stanziando milioni di euro di soldi pubblici per garantire ai clandestini che arrivano dall’Africa vitto, alloggio, servizi, assistenza sanitaria gratis e persino un ‘pocket money’ e ricariche telefoniche. Ecco perché questo ennesimo stanziamento milionario a favore di altre centinaia di immigrati che verranno scaricati nelle terre di Siena è una vera e propria ingiustizia che lo stato italiano sta commettendo ai danni dei suoi cittadini. Questi 7 milioni di euro sono degni di miglior causa e andrebbero dati ai nostri cittadini, ai nostri disoccupati e alle nostre famiglie in difficoltà: prima la nostra gente”, afferma Francesco Giusti, candidato al Consiglio regionale per la Lega Nord Toscana in merito alla nuova “manifestazione d’interesse per l’affidamento del servizio di prima accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale”, pubblicata l’11 maggio dalla Prefettura di Siena.

“Dobbiamo fermarli immediatamente, perché questo Paese rischia di diventare a breve, peggio che una terra di conquista, una terra ostile ai suoi stessi abitanti. Alle Regionali del 31 maggio la Toscana può dare la svolta: se vinciamo non permetteremo un solo minuto di più all’UE, a Renzi e ai suoi amici, al PD che amministra la nostra Regione di continuare a toglierci il futuro e la speranza. E’ importante dare un segnale, e il Popolo toscano il segnale lo darà forte e chiaro”, ha affermato Claudio Borghi, candidato Governatore della Lega Nord di Salvini e di Fratelli d’Italia.

Lega Nord Toscana

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

HIT IN TESTA le più ascoltate su A r e

Meteo

Meteo Siena