Prima pagina

Lega Nord: “Giunta in totale confusione sull’ARU a San Prospero”

Fino a ieri il Sindaco non aveva preso una chiara posizione sull’ARU di San Prospero, lasciando intendere di voler solo prendere in giro i Senesi. Oggi il Consigliere scaramelliano Porcellotti e l’Assessore Maggi comunicano che l’Aru si farà e sarà “elastica”, mentre il Sindaco, in un suo post su Facebook, gioca alla politica del cerchiobottismo, affermando di aprire alla possibilità di una consultazione popolare. Nella maggioranza a Palazzo Pubblico, evidentemente, c’è molta confusione mentale.

Ogni giorno ne inventano una nuova: qual è la verità? Prima l’ARU elastica, poi no, non si farà, anzi si farà un referendum, così, tanto per dire tutto e non dire niente, tirando fuori soluzioni estemporanee che rischiano solo di creare ulteriore caos e rabbia tra gli abitanti del quartiere e di tutta la città. La Lega Nord sosterrà in particolare le istanze dei commercianti, che in massa si sono mobilitati contro questa scandalosa proposta di una Giunta chiaramente contraria agli interessi di Siena.

Se questo assurdo quanto disastroso progetto dovesse andare avanti, la Lega si farà promotrice di un referendum cittadino per la cancellazione della delibera istitutiva di tutte le Aru a pagamento per i residenti.”