Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

“Le veglie di Neri”, la Toscana contadina di Fucini sul palco dei Rozzi

Sul palco dei Rozzi mercoledì 16 marzo ore 21 lo spettacolo “Le veglie di Neri” produzione Avatar Associazione Culturale con la regia di Giovanni Guidelli. All’interno della rassegna SCA (Siena Città Aperta), nell’anno del centenario, le storie di Renato Fucini, poeta, scrittore, toscano fin nel midollo, attento osservatore delle tradizioni della Toscana, il quale ne “Le veglie di Neri” ci regala 18 racconti di come fosse la vita a fine ‘800 nelle campagne toscane, ci svela una Toscana contadina, rurale, povera, popolana, attraverso pennellate di poesia, naturalmente nel dialetto toscano, vergate da una mano che ha vissuto quel duro periodo.

Quadri viventi scritti con un cuore poetico e romantico, con la nostalgia di una vita fatta di ristrettezze, di povertà, ma anche di semplicità e dignità. Ecco che prendono forma figure tracciate con pochi ma sapienti tratti, intrise di dignità: a volte miserabili, ma di grande spirito. Renato Fucini ci fa conoscere un’altra Toscana: forse la più autentica.

La Compagnia AVATAR evoca in quadri viventi quattro fra questi emozionanti racconti:Il matto delle giuncaie, Vanno in Maremma, Tornan di Maremma e Dolci ricordi. Lo fa adottando un excamotage scenico, ossia prediligendo una messinscena quasi favolistica. Una grande cornice sul palco a comprendere il grande quadro animato tridimensionale col suo fondale dipinto. Al suo interno figure che si muovono come marionette in carne ed ossa, comprese all’interno di un palco che diventa tavolozza in movimento.

L’importanza della veglia, di questa tradizione perduta nel tempo, ma che ci appartiene intimamente: basti ricordare i racconti al canto del fuoco dei nostri nonni. La Toscana nei suoi gesti più intimi, nella sua dolorosa bellezza, nei sentimenti più profondi. Per riavvicinarci ai veri valori e per farli riscoprire ai più giovani, anche nell’ambito della valorizzazione del Patrimonio Culturale Immateriale curato dall’UNESCO.

Il cast Sul palco Giovanni Guidelli, Francesco Grifoni, Mirko Batoni, Tiziana Giuliani e Alessio Sardelli.Adattamento e Regia: Giovanni Guidelli.

Info e biglietti Vendita telefonica presso l’Ufficio Prenotazioni del Comune di Siena 0577 292615/14 da lunedì al venerdì dalle 9.30 alle ore 12.30. Vendita on line sul sito www.teatridisiena.it oppure vendita diretta alla biglietteria del Teatro dei Rozzi (0577-46960) il giorno precedente lo spettacolo dalle 17 alle 20 e il giorno dello spettacolo dalle 16.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena