Le Scoperte: giovedì sera a casa d’artista
19 Ago, 2014
PALIO AGOSTO 2012 PROVE DI NOTTE

Duccio di Boninsegna chiese di allargare la porta di casa per riuscire a far passare la Maestà. E Domenico Beccafumi la casa se la costruì in proprio, dal progetto all’esecuzione. Verità o leggende?  Per scoprire la risposta è di nuovo tempo di Scoperte, la  serie di passeggiate guidate in notturna nel centro di Siena alla ricerca di luoghi e temi nascosti ma ‘degni di nota’ della storia cittadina. Dopo la pausa paliesca, giovedì 21 agosto prende il via la seconda parte del calendario estivo con un itinerario diretto che porterà residenti e visitatori “A casa d’artista”. E’ questo infatti il tema scelto per l’occasione dalle guide turistiche  Federagit di Siena: un historic walking nelle le vie del centro di Siena dove hanno vissuto e sviluppare la propria creatività  più grandi pittori, scultori ed architetti dal medioevo fino alle soglie del ventesimo secolo. Duccio di Buoninsegna, Domenico Beccafumi, Giuseppe Partini sono solo alcuni dei nomi protagonisti con le rispettive vicende personali: quella di o Beccafumi, che scelse di costruire con le proprie mani l’edificio in cui prese dimora, in via Tito Sarrocchi; o di Duccio, che secondo la ricostruzione più accreditata dipinse  l’inestimabile Maestà  nel palazzo alle Due Porte che attualmente ospita il laboratorio di una storica pasticceria senese, ed il cui ingresso fu modificato proprio per permettere alla grandiosa opera di uscire dallo studio.

Per gli interessati a partecipare il ritrovo è fissato per le ore 21.30 in piazza del Campo (Fonte Gaia) a Siena. Costo di partecipazione 8 euro, prenotazione e maggiori informazioni chiamando il 349 2613881.   o su www.facebook.com/scoperte.