Prima pagina

Le novità dell’offerta formativa dell’Università di Siena

Si apre all’insegna dell’innovazione l’anno accademico 2017/2018 all’Università di Siena: offerta formativa sempre più internazionale e orientata al lavoro, potenziamento dei servizi di sostegno allo studio, rinnovamento degli ambienti e nuove opportunità per chi sceglie di iscriversi all’Ateneo senese.
Con 32 corsi di laurea triennali, 5 a ciclo unico, e 29 magistrali, l’Ateneo senese conferma anche per il prossimo anno un’offerta formativa ampia e di qualità con un’attenzione particolare alla dimensione internazionale. Sono, infatti, in totale 16 i percorsi interamente in lingua inglese. Tra questi spiccano tre novità: il corso a ciclo unico in “Dentistry and Dental prosthodontics”, di nuova istituzione e unico in Italia; il corso di laurea magistrale in “Engeneering management”; il nuovo curriculum in inglese della laurea triennale in Economia e commercio, “Economics and management”.
Nella stessa ottica di offrire opportunità di formazione sempre più aggiornate, si consolidano gli 8 corsi di laurea magistrale che prevedono il doppio titolo italiano e straniero, grazie agli accordi di cooperazione accademica con università della Slovenia, Svezia, Romania, Spagna, Francia, Federazione russa e Lituania.
E per dare subito ai futuri studenti l’opportunità di conoscere l’Università di Siena, sono già aperte in Ateneo le preimmatricolazioni per i corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico non a numero programmato. Queste proseguiranno, completamente on line, fino al 20 luglio. Per chi si preimmatricola sono a disposizione numerosi servizi di informazione e orientamento attivo per accompagnare i ragazzi e le loro famiglie in questa importante scelta.
“Vogliamo offrire ai nostri studenti un’esperienza formativa completa e di qualità – spiega il rettore dell’Ateneo senese Francesco Frati – grazie ai corsi di laurea progettati con grande attenzione verso la formazione di un solido bagaglio culturale e l’occupabilità, ma anche investendo in tutti i servizi di supporto allo studio, dall’orientamento al placement, insieme alle attività dedicate al consolidamento delle soft skills, in linea con i nuovi bisogni formativi in un mercato del lavoro internazionale e competitivo”.
Proprio il miglioramento delle azioni di orientamento e dei processi di internazionalizzazione della formazione sono tra gli obiettivi strategici contenuti nel documento di programmazione triennale dell’Ateneo 2016-2018, recentemente premiato dal MIUR con un finanziamento 2 milioni 700mila Euro.
“Abbiamo focalizzato le nostre priorità strategiche – evidenzia Frati – nelle azioni di tutoraggio e orientamento verso gli studenti, potenziando le attività in collaborazione con le scuole e i servizi integrati di ascolto e consulenza per i ragazzi e le loro famiglie. Sul fronte della mobilità internazionale intendiamo continuare a investire per sostenere la mobilità Erasmus e la partecipazione agli altri progetti di scambio e agli stage all’estero. Abbiamo inoltre riservato grande attenzione anche all’ammodernamento delle dotazioni e all’allestimento degli spazi destinati alle attività didattiche: dal 2018 avvieremo il ricambio delle attrezzature obsolete integrandole con ulteriore strumentazione adeguata ai tempi, insieme ad interventi di ristrutturazione edilizia già calendarizzati”.
Con l’apertura delle preimmatricolazioni parte l’attività di un nuovo punto di ascolto integrato dedicato ai futuri studenti e alle loro famiglie, agli studenti già iscritti e ai laureati, dove viene offerta consulenza personalizzata per la scelta dei percorsi di studio e lavoro, facendo emergere interessi e risorse personali. Lo sportello offre servizi di accompagnamento e sostegno per l’intero percorso universitario.
“Chi si avvicina all’Università di Siena – conclude Frati – ha la possibilità di entrare in un percorso di accoglienza e consulenza personalizzato. Accompagniamo i ragazzi perché possano fare delle scelte consapevoli ed efficaci per il loro futuro”.
Tutte le informazioni sull’offerta formativa, le preimmatricolazioni e i servizi per gli studenti 2017/2018 sono disponibili sul sito dell’Ateneo, all’indirizzo https://www.unisi.it/preimmatricolazioni. Da quest’anno ogni corso di studi ha un sito web dedicato con informazioni approfondite, anche in inglese.
Scheda preimmatricolazioni, orientamento e placement: https://drive.google.com/file/d/0Bwia_qj7_srpakhLbGdjUFBMUk0/view?usp=sharing

Scheda internazionalizzazione: https://drive.google.com/file/d/0Bwia_qj7_srpZ3VnQ21Vb2NEZ28/view?usp=sharing
Nella foto, da sinistra: Claudia Faleri, delegata del rettore al placement; Sonia Carmignani, delegata alla didattica; il rettore Francesco Frati; MariaRita Digilio, delegata all’orientamento e tutorato; Giovanni Colucci, direttore generale vicario.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena