Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Lavori pubblici, al via tre cantieri da oltre tre milioni di euro

Oltre tre milioni di euro per tre importanti cantieri che partiranno entro breve. E’ l’investimento del Comune di Siena per i prossimi lavori pubblici che costituiscono una parte importante per la riqualificazione della città e che riguardano viabilità e fruibilità del tessuto urbano. I tre cantieri che partiranno entro la fine del mese di giugno sono, in particolare, la riqualificazione dell’ex collegio San Marco, la nuova rotatoria in viale Europa e il nuovo tracciato di via Enrico Berlinguer nel quartiere di San Miniato.

“Si tratta – sottolinea l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Siena Andrea Corsi – di tre importanti cantieri per la città, peraltro molto attesi, e che cambieranno il volto di tre zone del tessuto urbano. Con la prima fase del cantiere dell’ex collegio San Marco avviamo il recupero di uno spazio vitale, per troppi anni abbandonato, all’interno del centro storico. La tanto attesa rotatoria in viale Europa metterà in sicurezza la zona, oltre a inserirsi in un progetto di riqualificazione complessivo della mobilità di tutta l’area Toselli-Due Ponti. Infine lo spostamento del tracciato di via Berlinguer a San Miniato, è un progetto propedeutico alla riqualificazione complessiva di Piazza della Costituzione. Mi preme sottolineare che i progetti sono stati portati avanti grazie a risorse che il Comune di Siena ha saputo reperire all’interno del proprio bilancio e all’ottenimento di fondi Pnrr. Dopo le parole, quindi, passiamo ai fatti e diamo il via a importanti investimenti che si concretizzeranno entro l’anno o entro la fine di questo mandato amministrativo. Ci attendono mesi di disagi collegati all’avvio dei cantieri, ma sono convinto che la città ne beneficerà in vivibilità”.

I progetti.

Riqualificazione collegio San Marco. Il Comune di Siena ha previsto per l’ex Collegio San Marco uno stanziamento complessivo di oltre tre milioni di euro. Lo storico complesso sarà oggetto di una serie di interventi che renderanno fruibili spazi ad oggi non utilizzati e saranno realizzati: l’archivio unico delle pratiche edilizie, che consentirà l’archiviazione e la conservazione, in un solo luogo, di tutte le pratiche edilizie in formato cartaceo, con la conseguente semplificazione delle procedure di accesso agli atti; ampi spazi per la sede al Centro Sociale Culturale terza Età A. Conti; la Manifattura Digital, una struttura adeguatamente attrezzata e tecnologicamente avanzata per sostenere e veicolare la produzione audiovisiva capace di offrire servizi e supporto alle produzioni cinematografiche; il sopracitato completamento dei lavori dell’Archivio storico che consentirà di implementare i servizi tramite l’apertura della sala dei voltoni e di spazi ad esso connessi; la sistemazione degli ex orti del Convento, ubicati sul lato di via del Nuovo Asilo. Con questi lavori si completerà il recupero dell’ex Collegio San Marco e si metteranno, fra l’altro, in esercizio ambienti nei quali i precedenti lavori di restauro, realizzati circa dieci anni fa, furono interrotti e mai completati.

Questa prima fase dei lavori (primo stralcio) prevede, in particolare, il completamento ed ampliamento dell’Archivio Storico del Comune di Siena; la realizzazione di un archivio per pratiche edilizie; la parziale sistemazione delle aree esterne. Gli interventi consistono principalmente nella creazione di una sala lettura comune nell’attuale “Voltoni” e ripristino dei collegamenti tra i vari livelli su cui si distribuisce l’Archivio Storico; l’ampliamento degli spazi e della capienza dei depositi per l’archiviazione dei documenti; il collegamento con la parte di archivio storico dislocato nei locali dell’Ex Seri; l’adeguamento ed integrazione degli impianti termoidraulico, elettrico ed antincendio. Il progetto dell’impianto antincendio consentirà di ampliare la capienza della parte destinata al deposito della carta. Il primo stralcio prevede un investimento di circa 1,5 milioni di euro. Fine dei lavori prevista entro la conclusione del mandato amministrativo.

Nuova rotatoria in viale Europa. Si tratta di un’opera che permetterà di risolvere un annoso problema di traffico nella zona Due Ponti, in particolare all’altezza dell’intersezione fra la Ss 73 Levante e viale Europa: infatti la rotatoria permetterà di risolvere problemi del flusso di traffico provenienti da e per la Siena-Bettolle e da e per il centro commerciale e direzionale sorto negli anni ai Due Ponti. La zona è particolarmente ingolfata e l’incrocio attuale è abbastanza pericoloso, si registrano purtroppo diversi incidenti. L’intervento ammonta a circa 700mila euro. La consegna dei lavori è prevista per giugno, entro fine anno è prevista la conclusione dei lavori.

Deviazione via Berlinguer. Si tratta di un altro cantiere che si interseca con il più ampio progetto di riqualificazione del quartiere di San Minaito e di piazza della Costituzione. Nello specifico i lavori hanno l’obiettivo di eliminare il traffico veicolare nella porzione compresa tra piazza della Costituzione e l’edificio denominato Emiciclo: per farlo si prevede che circa 150 metri di via Berlinguer siano destinati solo a uso pedonale con ovvi benefici per la sicurezza e la fruibilità delle attività, di cui la maggior parte pubbliche, presenti nell’area. Il nuovo tracciato in variante è previsto nell’area compresa tra l’Emiciclo e il campo di calcio, andando a occupare una piccola parte dell’area di parcheggio che si trova in via Alessandro Pertini. Nel progetto vengono ridisegnate quindi le intersezioni con la suddetta via Sandro Pertini e con via Veterani dello Sport, garantendo un più adeguato accesso agli impianti sportivi. Inoltre questa deflessione del tracciato determinerà il rallentamento dei veicoli in transito e una diminuzione della pendenza del tratto finale della discesa, avendone allungato il percorso. Le zone residuali verranno sistemate a verde con la piantumazione di alberi e arbusti. La deviazione della strada consente una ricucitura urbana e anche sociale area verde, spazi pubblici. E’ previsto un investimento di 1,1 milioni di euro. L’inizio dei lavori è previsto entro giugno, la loro conclusione per la fine dell’anno.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena