Home Slide Show Prima pagina

Lavoratori in nero nei cantieri a Chianciano Terme, sospesa l’attività

Quattro lavoratori in nero all’interno di due diverse aziende edili, sono stati scoperti dai carabinieri di Chianciano Terme, insieme con i colleghi del nucleo dell’ispettorato del lavoro. Per le imprese è scattata l’immediata sospensione dell’attività, con chiusura del cantiere, più sanzioni per oltre 18 mila euro per altre violazioni alle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena