Prima pagina

Lavoratore in nero in un ristorante in Valdichiana, il titolare costretto ad assumerlo

Nel corso di un controllo in un ristorante della Valdichiana, la Guardia di Finanza di Siena ha riscontrato la presenza di una persona, utilizzata in attività di manovalanza in cucina, che è risultata completamente “in nero”, visto che il titolare del ristorante non aveva effettuato le preventive comunicazioni agli enti preposti. Al datore di lavoro è stata comminata la sanzione di 1.800 euro, mentre la posizione del lavoratore è stata prontamente regolarizzata: grazie all’intervento delle fiamme gialle, infatti, il ristoratore ha dovuto provvedere alla formale assunzione del dipendente.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena