Prima pagina

L’approvazione bilancio slitta al 10 luglio e la maggioranza si spacca

Tensione nella seduta del consiglio comunale di oggi, Sel e Siena Cambia lasciano l’aula per protesta

Una seduta del Consiglio Comunale quella di oggi che fa da riflesso a quello che è accaduto ieri, quando Carolina Persi e Alessandro Mugnaioli hanno chiesto in conferenza stampa di far slittare l’approvazione del bilancio preventivo del comune di Siena al 10 luglio, data in cui uscirà la cifra del piano di alienazione. consiglio comunale valentini_640x480“Non si può votare un bilancio a pezzettini” affermava ieri il capogruppo del pd – è indispensabile attendere il 30 giugno”. Richiesta fatta anche in sede di consiglio. L’opposizione era certa che la proposta avanzata da Persi non fosse sostenuta dal sindaco, ma alla fine Valentini ha disilluso le attese dell’opposizione: il bilancio verrà approvato il 10 luglio. Il capogruppo del Pd è soddisfatto “era la scelta migliore da fare”. Anche il sindaco è sereno: “Mai più un commissioramento nella nostra città è il mio slogan. A non essere d’accordo sono le due forze politiche di maggioranza Siena Cambia e Sel. “Non accettiamo ricatti di una forza che intende governare da sola – dichiara Pasquale D’onofrio capogruppo della lista Sel. “Quella del Pd è una proposta inaccettabile, un atto irresponsabile da parte di un gruppo del Pd, gli fa eco Lorenzo Di Renzone di Siena Cambia.
Altra parola che ha generato tensione è quella ventilata sempre dal Pd: “rimpasto di giunta”. Alessandro Mugnaioli e Carolina Persi sostenevano nella conferenza stampa di ieri pomeriggio che è necessario un rafforzamento della giunta. “Potenziare il programma ma anche l’amministrazione”,affermava ieri Mugnaioli. Le voci corrono veloci e da ieri è partito il toto nomi. C’è chi pensa a Mugnaioli stesso, c’è chi parla di un rientro di Marzucchi, ex vice sindaco e uscito vittorioso dalle elezioni delle consulte territoriali. A questi due nomi Persi risponde: “Dobbiamo aspettare di discutere con sinergia rispetto a un possibile nome. Mugnaioli e’ una persona di estrema professionalità”. I settori che hanno bisogno di potenziamenti sono la cultura e l’economia secondo Persi e Mugnaioli. “E’ necessario ora come non mai trovare sinergia fra maggioranza e amministrazione – afferma Valentini – ma non farò mai a meno della persona che ha vissuto con me in prima persona la campagna elettorale: Fulvio Mancuso”. Solo i prossimi giorni sapranno dare risposte e nomi sicuri.

Simona Sassetti

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena