Prima pagina

L’amministrazione comunale di Monteriggioni smentisce Fantucci: “Quello che ha detto non ha riscontro con la realtà”

L’amministrazione comunale di Monteriggioni ha smentito Angelo Fantucci, ex vicesindaco quando Valentini era primo cittadino. Fantucci ieri ai nostri microfoni ha affermato che una parte dei documenti del regolamento urbanistico sono stati spostati in un ufficio del comune di Castellina Scalo quando lui non era più sindaco. Subito dopo le sue affermazioni è stato perquisito l’archivio storico di Castellina Scalo e l’amministrazione comunale ha risposto: “Quello che ha detto Fantucci non ha riscontro con la realtà”.

Di seguito la nota stampa riportata dal Comune di Monteriggioni:

“L’archivio storico degli uffici comunali di Castellina Scalo è stato immediatamente dissequestrato questa mattina dopo l’apposizione dei sigilli avvenuta nella tarda serata di ieri su disposizione della Procura e la nomina del Sindaco come custode giudiziario dei locali. Nel ribadire la massima fiducia nell’operato della magistratura si sottolinea, invece, come le dichiarazioni dell’ex vice sindaco Fantucci siano destituite di ogni fondamento e lesive dell’immagine e della reputazione di questa amministrazione. In base a quale conoscenza diretta dei fatti Fantucci può confermare quanto da lui ricostruito, considerato il fatto che il suo mandato è scaduto nel mese di maggio dello scorso anno? In alternativa, renda nota la fonte che lo ha informato con cosi’ tanta puntualità e sicurezza da farne pubbliche dichiarazioni. Di fronte a queste considerazioni è del tutto evidente che quanto riportato da Fantucci non ha alcun riscontro nella realtà. L’attuale Amministrazione Comunale, pertanto, ribadisce la propria estraneità’ ai fatti e conferma la piena collaborazione con l’autorità giudiziaria”.

Tags

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena