La Virtus chiude il 2018 a Vigevano
29 Dic, 2018
Virtus Ceccarelli

Ultimo impegno del 2018 in vista per la Sovrana Pulizie che il 30 dicembre alle ore 18 sarà di scena al PalaBasletta di Vigevano contro la ELAchem Vigevano 1955.
Con 14 punti, Vigevano occupa in solitaria l’ottavo posto in classifica, l’ultimo disponibile per i playoff, ad una sola vittoria di distanza dal gruppo di tre squadre a quota 16, e arriva da due importanti vittorie contro due squadre in lotta per la salvezza: i lombardi hanno prima battuto Cecina in casa per 76-70, e successivamente si sono imposti a Domodossola con uno spettacolare 100-105 dopo un overtime.

Ecco le parole del vice coach della Sovrana Pulizie Edoardo Ceccarelli in vista della prossima partita:

Partiamo dalla sconfitta a Empoli, come è arrivata?

«Abbiamo avuto un buon approccio, siamo stati aggressivi, intensi in difesa, li abbiamo tenuti a basso punteggio nel primo quarto, tutto sommato dei buoni primi 20 minuti. Sulla distanza però loro sono venuti fuori, le loro individualità, il loro talento, e ci hanno messo in difficoltà. In fondo poi abbiamo staccato la spina troppo presto, non ci meritavamo un passivo così ampio in una partita che avevamo approcciato bene e nella quale potevamo stare un po’ più a contatto».

Un’altra trasferta in vista, stavolta sul campo di Vigevano. Che squadra è?

«Vigevano è una buona squadra, di talento, organizzata, costruita per stare nei piani alti della classifica. La partita sarà dura, prima di tutto dovremo pareggiare l’intensità fisica degli altri per stare a questo livello, poi possiamo parlare di tattica e di come limitare gli avversari».

Quale sarà secondo te la chiave della partita?

«Riuscire a tenere la partita a basso punteggio».