La Via Francigena diventa un premio letterario
22 Mag, 2017
Francigena_Senesi_Betti

“Sulle orme dei pellegrini. Racconti e parole lungo la Via Francigena”. E’ questo il titolo del premio letterario dedicato a romanzi e racconti inediti, organizzato dal Comune di Monteriggioni e dalla “Betti Editrice”, che è stato presentato nei giorni scorsi al Salone Internazionale del libro di Torino. Il concorso è rivolto ad autori, esordienti e non, che dovranno cimentarsi sul tema del viaggio lungo i percorsi dell’antica strada che portava i pellegrini da Canterbury a Roma.

Come partecipare. Le opere dovranno essere presentate entro e non oltre il 25 settembre 2017 e saranno valutate dalla giuria presieduta dal giornalista e scrittore Paolo Ciampi, che selezionerà i vincitori del premio, tre nella sezione racconti e una nella sezione romanzi. Le opere premiate saranno pubblicate nella collana “Strade bianche” edita da “Betti Editrice”. Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito www.betti.it, nella sezione “Premio Francigena” e i materiali possono essere inviati all’indirizzo email premiofrancigena@betti.it.

“La Via Francigena – afferma Raffaella Senesi, sindaco di Monteriggioni – è un naturale crocevia di storia, racconti, avventure. Per questo ci è sembrato naturale dar vita a questo premio, con il quale la strada e il viaggio si faranno letteratura attraverso racconti e romanzi nati sulle ali della fantasia e lungo il percorso dell’antica Via Romea. Abbiamo presentato l’iniziativa in un contesto internazionale, il Salone del libro di Torino, e anche questo è motivo di grande soddisfazione. Ancora una volta la Francigena si dimostra una risorsa capace di moltiplicare momenti culturali ed esperienze che arricchiscono il nostro patrimonio e danno visibilità al nostro territorio”.