Prima pagina

La Toscana continuerà ad investire sulla scuola antincendio di Monticiano

La Regione Toscana continuerà ad investire con convinzione sul centro di Monticiano alla Pineta di Tocchi in provincia di Siena, l’unico in Italia (e tra i pochi in Europa) dedicato specificamente all’addestramento antincendi boschivi, in grado di formare ogni anno qualcosa come 1.300 operatori, con l’obiettivo di garantire efficacia degli interventi, sicurezza e integrazione tra le varie strutture operative. Lo ha ribadito l’assessore all’agricoltura e alle foreste Marco Remaschi, al termine di una riunione in cui ieri si è fatto il punto sugli interventi di bonifica e salvaguardia, mirati anche a scongiurare rischi di dissesto idrogeologico, da mettere in atto sui Monti Pisani, dove la scorsa settimana sono bruciati quasi mille e quattrocento ettari.

 

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena