La tennista senese Maria Masini agli internazionali BNL d’Italia
5 Apr, 2016
Tennis Maria Masini e Giorgia Machetti

Anche nel tennis se c’è un “buon spogliatoio” si gioca meglio. Ed è così che la senese Maria Masini e la romana Giorgia Marchetti, amiche del cuore, si sono aggiudicate il torneo Open BNL di doppio svoltosi all’Eurotennis Club di Treviso valevole come prova di qualificazione per gli Internazionali d’Italia. Anche quest’anno la Federazione ha infatti voluto rinnovare per tutti i professionisti italiani non in possesso di una classica mondiale indicativamente tra i primi 100, l’opportunità di conquistarsi un posto al sole in uno dei più importanti tornei del mondo, il Masters 1000 ATP che si svolgerà a Roma dal 2 al 15 maggio nello splendido scenario del Foro Italico.
Maria e Giorgia hanno conquistato il titolo superando in finale per 7-6 6-4 la coppia formata da Sara Marcionni e Chiara Quattrone, sondriese la prima milanese la seconda. Ma il match più difficile è stato quello in semifinale dove le nostre atlete hanno sconfitto con il punteggio di 6-1 3-6 7-5 la fortissima Angelica Moratelli che si schierava con Sara Secco, sua compagna di squadra in quel di Bassano.
La Masini è la seconda giocatrice senese che potrà quindi calpestare la terra rossa romana; in precedenza, grazie al raggiungimento della finale nel doppio ai campionati toscani svoltisi al Match Ball Firenze, avevano conquistato il diritto di partecipare alle qualificazioni del torneo di Roma al Foro Italico nel doppio anche la senese Chiara De Vito e la fiorentina Martina Caciotti, entrambe componenti della squadra di serie B del Ct Siena. Un bel momento per il tennis femminile senese che avrà così due protagoniste, Maria Masini e Chiara De Vito, nel torneo internazionale più importante che si svolgerà in Italia. Il tutto naturalmente ben accompagnato da Paolo Lorenzi, leader del movimento tennistico senese maschile, che si sta preparando per i prossimi tornei prestigiosi sulla terra battuta con il tabellone principale degli Internazionali d’Italia dichiaratamente nel mirino. Tutti ricorderanno infatti Paolo Lorenzi che proprio a Roma ci regalò qualche anno fa una delle sue più belle prestazioni in assoluto sconfiggendo lo spagnolo Albert Montanes al tempo n. 28 del mondo, unitamente a far tremare lo specialista della terra rossa, lo spagnolo Rafa Nadal.

Nella foto Maria Masini e Giorgia Marchetti