Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

La struttura del Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid in visita all’Aou Senese

Visita all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese della struttura del Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid-19, guidata dal Colonnello Alessandro Lorenzetti e dal Colonnello Arturo De Santis, insieme all’Assessore regionale al Diritto alla Salute, Simone Bezzini. La visita è stata organizzata dall’Assessorato al Diritto dalla Salute e dalla Direzione Sanità, Welfare e Coesione Sociale della Regione Toscana, referenti per i fabbisogni Covid-19 ex DL34/2020, dopo quelle già effettuate nelle ore precedenti a Careggi e Arezzo.

«Abbiamo avuto riscontri positivi in tutte le strutture visitate, sia dal punto di vista delle progettualità che per quanto riguarda lo stato di avanzamento delle opere – ha sottolineato a margine della visita l’assessore regionale al Diritto alla Salute, Simone Bezzini -. Per quanto riguarda Siena, obiettivo comune della Regione Toscana e dell’Aou Senese è quello proseguire e sostenere un piano di riqualificazione strutturale e tecnologico dell’ospedale Santa Maria alle Scotte, attingendo a qualsiasi fonte di finanziamento, con azioni delineate e strutturate che si svilupperanno nel corso degli anni».

Il direttore generale dell’Aou Senese, professor Antonio Barretta, insieme al direttore sanitario, Roberto Gusinu, ha illustrato alla delegazione l’assetto organizzativo messo a punto in ospedale per contrastare il Covid, l’andamento dei ricoveri per Covid che ha visto il ricovero in totale dal 27 febbraio 2020 di 1274 pazienti, e l’attività di vaccinazione svolta dall’Aou Senese dal 27 dicembre 2020 al 19 ottobre 2021 con un totale di 79428 somministrazioni effettuate, i lavori fatti e le tecnologie acquisite con le risorse assegnate, gli investimenti e i progetti in corso grazie alle risorse del DL34/2020.

«Abbiamo illustrato al Colonnello De Santis – spiega il professor Antonio Barretta – come abbiamo ridisegnato una parte dell’ospedale e fronteggiato un numero di ricoveri importante per la nostra struttura e per il nostro territorio di riferimento, visitando il piano -2 del DEA attualmente non occupato e dove sono stati fatti investimenti importanti per adeguare gli spazi all’accoglienza dei pazienti. Abbiamo visitato inoltre anche il reparto Covid pediatrico, che per fortuna non ha al momento pazienti ricoverati. Il Colonnello De Santis ha apprezzato la nostra organizzazione contro il Covid, che ci permette anche di guardare al futuro grazie all’impegno di tutto il personale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, al quale continueremo a garantire il massimo supporto organizzativo, professionale e tecnologico possibile».

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena