Palio

La Selva vince la quarta prova

La Selva con Andrea Coghe detto Tempesta su Quasimodo di Gallura, ha vinto la quarta prova del palio di agosto, Tutte confermate le accoppiate, smentite le voci circolate nella notte di un avvicendamento nella Lupa per la quasi caduta di Carburo durante la prova di ieri sera al secondo San Martino. Alla mossa si sono registrati meno problemi rispetto a ieri, S’Othieresu il cavallo del Bruco è apparso più tranquillo, anche se ha accennato comunque qualche intemperanza. E se ieri sera era stata Sarbana a fare paura scalciando, stamani ad alzare il posteriore un paio di volte è stata Morosita, senza conseguenze per fortuna. Al momento dell’abbassamento dei canapi Chiocciola e Oca sono state le prime a fiancare, seguite da Istrice e Onda. Anche la Torre ha colto un ottimo tempo di mossa, nonostante Polonski abbia confermato il suo rifiuto a stare con il petto sul canape e pur partendo da dietro è sfilata via terza. E’ l’Oca a girare davanti a tutti al primo San Martino, lasciando poi la testa alla Chiocciola che la sorpassa davanti alla Cappella. Solu Tue Due e Turbine conducono fino al secondo giro, quando, all’altezza della mossa, passa in testa la Selva che fa praticamente un assolo per tutto il terzo giro e vince la prova. 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena