La Selva con Istriceddu e Tittia vince la Prova Generale
15 Ago, 2014
SELVA

La Selva ha vinto la prova generale del Palio di Agosto con Istriceddu che prova dopo prova dimostra di essere sempre il grande cavallo che tutti conosciamo. La prova è stata preceduta, come ormai da tradizione, dalla sfilata dei carabinieri a cavallo, che oltre al solito spettacolo ha regalato alla piazza una emozionante novità: il drappello infatti ha salutato i bambini delle contrade che siedono nel palco di fronte al comune sguainando la spada, raccogliendo così l’applauso della piazza. Un modo per ricordare il bicentenario della fondazione dell’arma. Le nove contrade si sono presentate al canape senza novità nelle monte, tranne il ritorno di Tittia nella selva dopo la parentesi di Andrea Coghe, che la dirigenza ha voluto stamani fare esordire in piazza del Campo. La partenza ha visto un’uscita a tre di Pantera Chiocciola e Selva, è stata l’accoppiata Grandine Querino a mantenere il comando nel primo giro per poi lasciare la testa alla Selva che ha provato a tratti la velocità del cavallo fino a concludere al primo posto. Per gli altri pochi spunti, con Chioccola e Montone che hanno risparmiato i cavalli procedendo al passo e non concludendo neppure i tre giri.