Prima pagina

La scelta di vita (e di cuore) di Lara Guazza Insero: “Lascio tutto per gli orfani indiani”

Gli occhi dolci dei bambini, le loro risate, la loro innocenza sono capaci di catturare il cuore e portare ad un cambio radicale di vita. E’ il “contagio” subito da Lara Insero e dalla sua compagna d’avventura che a breve lasceranno l’Italia per l’India: una scelta coraggiosa quella di abbandonare lavoro, amicizie e iniziare un nuovo percorso lavorando in un orfanotrofio nel nord del continente indiano. “Quei sessanta bambini che ho conosciuto nel mio primo viaggio mi hanno insegnato ad essere felice. Ho capito che un loro sorriso vale molto più delle nostre comodità” racconta Lara ai microfoni di Antenna Radio Esse parlando del suo progetto di volontariato. “La prima volta che sono stata in India è stato nell’ottobre del 2013 con la fondazione Viviamo positivo: una bella esperienza fatta con altri volontari. Al rientro in Italia ho capito che il mio posto era là e sono ripartita da sola. In questo periodo grazie alle donazioni, abbiamo rifatto i bagni dell’orfanotrofio e acquistato provviste per nutrirli meglio. Qui ho maturato l’idea di trasferirmi ed ora la sto mettendo in pratica. Con la mia compagna di viaggio, che anche lei fa la clown a Pordenone, lavoreremo nell’orfanotrofio, poi abbiamo fondato un’associazione, – Mera Dil (che vuol dire ‘mio cuore’ in hindi) – per raccogliere offerte da destinare ai bambini ed ai loro bisogni. Vogliamo aprire una casa famiglia a Jaipur nel Rajasthan per ospitare una ventina di bambini e realizzare qualcosa di commerciale per avere la disponibilità economica per aiutare questi bambini a vivere meglio e soprattutto per far loro avere un’istruzione che in India non è obbligatoria. Vogliamo che una volta raggiunti i 18 anni, quando secondo le leggi governative dovranno lasciare l’orfanotrofio, siano in grado di trovare un lavoro e di avere una vita dignitosa. Chi vorrà avere informazioni e fare donazioni potrà seguirci sulla pagina facebook della nostra associazione nata il 14 febbraio il giorno dell’amore”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena