Calcio Home Slide Show Sport

La Robur perde 3-1 davanti ai suoi tifosi: il Montevarchi ad un passo dalla Serie C

Il Siena gioca per buona parte della gara alla pari ma si arrende alla lunga alla forza del Montevarchi, sempre più vicino alla promozione in C. Gilardino, senza Guidone e cinque under, sceglie di nuovo la quota in porta (Gragnoli, 2001), conferma la linea difensiva e rilancia Gibilterra davanti con Orlando e Guberti. D’Iglio in regia consente di far avanzare Schiavon, che da mezz’ala, ruolo con cui ha fatto fortuna in passato, gioca forse la sua migliore partita in bianconero. C’è tanto agonismo, dovuto allo sfidare la capolista e al ritorno dei tifosi (456 spettatori). Dopo un buon inizio la Robur incassa al 15’ il gol di Donati e va in cortocircuito per una decina di minuti, poi riavvolge il nastro e crea tantissimo: Gibilterra prende la traversa e poi si scontra sulla difesa ospite, Schiavon sfiora un tap-in, Farcas trova l’1-1 in chiusura di tempo su punizione ben calciata da D’Iglio. L’equilibro lo spezza un errore del Siena nella ripresa: Gragnoli rinvia basso per Agnello che si fa soffiare palla da Biagi, che segna a porta vuota. Tre minuti dopo Jallow mette la parola fine all’incontro: il Montevarchi esulta perché sa che è una vittoria che vale la stagione, il Siena probabilmente dice addio ai playoff. Bisognerà vincere le ultime tre e sperare che cinque squadre non facciano altrettanto.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena