Calcio Facebook Posts Home Slide Show Sport

La Robur non gioca ma le altre non corrono: dopo la 22° giornata playoff distanti 5 punti

Una domenica sul divano. È quella passata dai giocatori del Siena, fermati dal Covid che è tornato a bussare in casa bianconera e ha fatto saltare la sfida con il Grassina. Oggi si è comunque disputata la 22° giornata e nel complesso è andata bene, visto che cinque gare su 8 sono finite in parità e in zona playoff ha vinto solo il Tiferno, che ha battuto 2-0 la Flaminia blindando il terzo posto. Un gradino più su c’è il Montevarchi, che ha fatto 1-1 col San Donato Tavarnelle (la squadra di Indiani non vince da otto partite) e abbandona ogni velleità di promozione: in C ci andrà il Trastevere, che con un gol di Giordani ha superato in trasferta il Gavorrano, ha ottenuto l’undicesima vittoria nelle ultime 12 e si è portato a +10. Frenano Trestina e Cannara, che pareggiano con Scandicci e Sinalunghese e restano al quarto e quinto posto, a quota 35, appena cinque lunghezze sopra la Robur. Al sesto posto c’è la Pianese, che con l’1-1 sul campo del Montespaccato (11° rete di Arras) trova il decimo risultato utile di fila. Stesso risultato per l’altra senese, il Badesse, che si fa rimontare dal Foligno ma esulta per l’uscita dal virus (non giocava da 42 giorni). Infine, la Sangiovannese ha superato con un rotondo 3-0 l’Ostiamare portandosi a -1 dai bianconeri, che sfiderà domenica 28 marzo all’Artemio Franchi.

La Robur riprenderà gli allenamenti martedì pomeriggio: visto il rinvio del match con il Grassina mister Gilardino ha concesso tre giorni di riposo. Mancheranno i 4 giocatori positivi, gli altri sono tutti negativi ed è chiaramente un’ottima notizia.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena