La Robur chiude il mercato con il colpo Aramu
31 Ago, 2018
FROSINONE, ITALY - APRIL 21: Mattia Aramu of Italy U20 in action during the 4 Nations Tournament match between Italy U20  and Germany U20 at Stadio Matusa on April 21, 2015 in Frosinone, Italy.  (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Il calcio mercato ha chiuso i battenti alle ore 20 e la Robur, nella giornata di oggi, ha messo a segno due colpi importanti: Russo e Aramu. Michele Russo, difensore classe 1986, ha oltre 200 presenze tra i professionisti, delle quali 34 in serie B: arriva dal Padova, dove ha giocato le ultime due stagioni conquistando la promozione in B. Ha firmato con la Robur un contratto biennale. Mattia Aramu, attaccante classe 1995, arriva a titolo definitivo dal Torino e ha firmato con i bianconeri un contratto annuale. Cresciuto nelle giovanili del Torino, con cui ha esordito in serie A, ha collezionato 90 presenze in serie B con le maglie di Trapani, Livorno, Pro Vercelli e Virtus Entella, con 9 reti all’attivo. Aramu ha giocato in nazionale nell’Under 17, Under 18, Under 20 e Under 21, con più di 20 presenze con la maglia azzurra.

Hanno lasciato Siena i giocatori Neglia e Cruciani (rescissione consensuale), Solini (trasferito alla Reggina) e Damian (al Pordenone).