Facebook Posts Home Slide Show Sport

La Robur cade con la Lucchese: Franchi violato per la prima volta in stagione

Una Robur incolore cade contro la Lucchese e perde l’imbattibilità in casa, dove non subiva gol da sei mesi. Decide una rete al 57’ di Bruzzaniti. Nel primo tempo i bianconeri appaiono più timorosi del solito: non paga la scelta di Pagliuca di dirottare a sinistra Raimo (a destra c’è Franco e non Riccardi), Silvestri è più svagato del solito ma una volta rimedia Crescenzi e l’altra Lanni. Poi Pierini, su corner, non riesce a trovare lo specchio completamente solo. Il Siena nella prima frazione è tutta in due conclusioni di Collodel, parate facilmente da Cucchietti. La ripresa si apre con il ritorno in campo di Mora (non giocava da aprile), al posto di Franco, e con una buonissima opportunità per Paloschi, oggi in giornata no, che perde l’attimo giusto per calciare. Sembra il preludio a una ripresa diversa, e invece al 57’ Bruzzaniti approfitta di un’intelligente sponda di Visconti per involarsi verso la porta di Lanni, destro, palo e poi gol, facendo esultare i 360 tifosi arrivati da Lucca. La reazione della Robur è sulla testa e i piedi di Belloni, che prima colpisce una traversa e poi si vede annullare un gol per un fuorigioco che probabilmente non c’era. Nel finale entrano anche Arras, Bianchi e Frediani e proprio Bianchi ha una buonissima chance ma calcia alto, mentre dall’altra parte Lanni evita un passivo maggiore. Il Siena resta a quota 22 punti, la Lucchese si avvicina a -1 e domenica prossima ad Alessandria (ore 14.30) non ci saranno per squalifica Buglio e Silvestri.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena