Prima pagina

La porta di Sadun: un tesoro scoperto dietro la parete di una villa

Per la prima volta in mostra una grande opera:  una porta di due metri per due dipinta a olio dall’artista senese Piero Sadun nel 1969. la scoperta potrà essere ammirata al Santa Maria della Scala fino al 31 gennaio 2015. Una creazione inedita, ritrovata in maniera rocambolesca, di un pittore che sorprende ancora a distanza di quarant’anni. La porta è tornata alla luce, a distanza di vent’anni: “Una vera sorpresa” ha affermato ai nostri microfoni il curatore della mostra, Fabio Mazzieri,  conosciutissimo artista senese che nel 1985 ha dipinto il Drappellone del Palio.  “Grazie a questa scoperta è stato possibile riportare un’opera di Sadun a Siena – racconta – io sapevo da circa vent’anni che una sua opera era dietro ad un muro di una villa di Siena, e ora che è stata scoperta è necessario metterla in mostra”. Oltre l’inedito di Sadun, sarà possibile vedere anche altre opere al Santa Maria della Scala, nella mostra ‘A Cavallo dell’anno’.  “Abbiamo pensato di fare tre mostre in una – spiega Mazzieri – la prima, nella Sala della Corticella, consiste nella porta dipinta da Sadun. La seconda, collocata nella stessa sala, è composta dai quadri di 12 grandi artisti del ‘900 che in qualche modo hanno affrontato il tema del cavallo: da Carrà a De Chirico, da Marino Marini a Vasco Valacchi a Fabrizio Clerici e molti altri pittori, le cui opere provengono da collezioni private di Milano, Bologna e Siena. Infine la terza mostra, allestita nella strada interna del Santa Maria della Scala, conta 80 artisti contemporanei, ciascuno dei quali ha realizzato un’opera di 1,50 per 1,50 metri che ha come tema il cavallo”. Le mostre saranno aperte al pubblico dal 22 dicembre 2014 al 31 gennaio 2015 presso il Complesso Museale Santa Maria della Scala, a Siena, negli orari di apertura del museo. Fino al 23 dicembre la mostra sarà visitabile tutti i giorni, escluso il martedì: il lunedì e mercoledì dalle ore 10.30 alle ore 16.30 e, dal giovedì alla domenica, dalle ore 10.30 alle ore 18.30. Dal 24 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015, tutti i giorni dalle ore 10.30 alle ore 18.30, escluso il 25 dicembre. Dal 7 al 31 gennaio 2015 la mostra sarà visitabile tutti i giorni, escluso il martedì: il lunedì e mercoledì dalle ore 10.30 alle ore 16.30 e, dal giovedì alla domenica, dalle ore 10.30 alle ore 18.30. Il costo del biglietto è di 9,00 euro l’intero e di 8,00 euro il ridotto, comprensivi di mostra e museo, e di 5,00 euro per i residenti del Comune di Siena, che continueranno a poter accedere gratuitamente ai percorsi museali. Il giorno dell’inaugurazione l’ingresso sarà gratuito. «A Cavallo dell’Anno» ha anche un’emanazione a Poggibonsi, nel centro Culturale Accabì ex Hospital Burresi dove ha inaugurato il 13 dicembre una mostra di quarantacinque artisti con due opere ciascuno, con molto successo, e l’edizione di Librartis 4, mostra itinerante internazionale del libro d’artista con novanta e più opere, a cura e da un’idea di Fabio Mazzieri. L’Associazione Gruppo degli Estrosi collabora per le varie iniziative e progetti culturali organizzati dall’Amministrazione Comunale di Siena come nel caso di Stelle d’arte, per Calici di Stelle, Decennale del Trekking Urbano e Il Mercato del Campo e tante altre.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena