Prima pagina

La pittura “si tocca” grazie al Liceo Artistico di Siena. Realizzato un pannello tattile di un affresco del Beccafumi

Un pannello tattile per far apprezzare l’affresco di Domenico Beccafumi raffigurante l’Incontro di Gioacchino e Anna alla Porta Aurea rappresentato nella Cappella del Manto del Santa Maria della Scala, a Siena. E’ quello realizzato dalla classe IV D, sezione discipline plastiche e scultoree, del Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna” di Siena, nell’ambito del progetto di Unicoop Firenze “Noi con gli altri” che ha coinvolto scuole, istituzioni e associazioni per promuovere, attraverso una serie di eventi ed opere, l’idea di un’arte accessibile a tutti. Il pannello tattile rimarrà in forma stabile vicino all’originale, a disposizione dei non vedenti, ma anche di un pubblico più giovane.

L’opera. Gli studenti, affiancati dai docenti Emanuela Fucecchi e Andrea Fagioli, hanno analizzato l’affresco originale che è stato “scontornato” e riprodotto in scala. E’ stato poi steso il piano di creta, dove è stata trasferita la parte grafica per ricavare i piani delle varie scene rappresentate. Gli studenti sono poi passati ai dettagli dell’affresco, dando volume alle varie parti e realizzando la lettura tattile delle componenti mancanti. Solo dopo diverse prove è stata trovata la soluzione migliore per rendere “leggibili” le parti rovinate. Gli studenti sono poi passati ai dettagli per far riconoscere le figure e la scena rappresentata. Il calco in gomma siliconica, infine, ha permesso di conservare i particolari del modellato. pannello tattile beccafumi liceo artisticoLa forma in negativo del pannello in creta, è stata quindi liberata dal modellato e, nel calco in negativo, è stato colato il gesso liquido per creare la forma in positivo. Forma che è stata rafforzata con un’armatura interna per conferire maggiore solidità alla struttura.

 

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena