Facebook Posts Home Slide Show Sport

La nuova vita della Robur: Salvini direttore dell’area tecnica, a breve la scelta del mister

Dopo settimane di alta tensione sembra tornare il sereno in casa Robur. Stamattina sono stati effettuati i pagamenti relativi alle scadenze federali e sono state saldate le pendenze riguardanti i collaboratori. I bonifici sono stati eseguiti in modalità urgente per garantire ai beneficiari di poter disporre degli accrediti con data valuta odierna (martedì 14 giugno 2022). L’iscrizione resta il tema più urgente, anche se di pari passo va avanti la questione sportiva. Domattina sarà presentato il direttore dell’area tecnica Ernesto Salvini, protagonista della scalata dalla C alla A a Frosinone (dove ha seguito anche l’iter dello stadio di proprietà). Salvini sceglierà l’allenatore: al momento, dopo il no di Zeman, i favoriti sono Roberto Stellone e Moreno Longo.

“Non sono qui per fare promesse che non possono essere mantenute – ha detto il nuovo presidente, l’ingegnere romano Emiliano Montanari – Ho investito sul Siena perché è una squadra importante, è una realtà da Serie A, ma si ritrova un monte ingaggi da serie B e purtroppo gioca in serie C. Pertanto, il mio impegno sarà quello di riequilibrare i conti, lavorare per dare una struttura solida e giocare il prossimo campionato con tranquillità. Poi, durante il corso della stagione, valuteremo eventuali ed ulteriori obiettivi”.

Montanari sta lavorando su un nuovo logo e ha spiegato che la squadra si chiamerà Associazione calcio Robur Siena. Il neo presidente ieri ha incontrato l’assessore allo sport del Comune di Siena, Paolo Benini. Nel lungo colloquio, che si è svolto in un clima di proficua collaborazione e unità d’intenti, il patron bianconero è stato messo al corrente di tutta la situazione relativa ai lavori di consolidamento dello stadio “Artemio Franchi”, ma non è nemmeno mancato il confronto costruttivo sui progetti futuri della Società, della Prima squadra, del Settore Giovanile, del Settore femminile e le idee sugli investimenti legati alle infrastrutture sportive. L’assessore allo sport ha garantito a nome dell’amministrazione comunale il supporto al Siena Calcio nella prosecuzione dei lavori dello stadio, previsti per legge, che inizieranno nelle prossime settimane. Benini, inoltre, ribadendo la piena disponibilità e collaborazione del Comune, ha manifestato la propria gratitudine al nuovo presidente della Robur e al suo Gruppo per l’importante sforzo economico profuso al fine di mantenere il calcio professionistico nella città di Siena. Al contempo l’assessore confida in un progetto di medio-lungo periodo in modo da assicurare stabilità alla Società e di conseguenza alla città e ai tifosi così come ribadito dal presidente Montanari in conferenza stampa. Il patron del Siena Calcio ha rinnovato la stima personale verso l’amministrazione comunale ed ha confermato il massimo impegno sia dentro che fuori dal campo sostenendo che gli obblighi sottoscritti saranno rispettati.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena