Prima pagina

La morte di David Rossi e il disastro del Mps: il M5S di Siena chiede chiarezza. Stasera incontro a Palazzo Patrizi

Non abbassa la guardia il M5S sulle vicende del Monte dei Paschi e continua a chiedere a gran voce che si faccia chiarezza sulla brutta storia della banca senese. Stasera si parlerà di questo in un incontro pubblico dal titolo “Mps novità e sviluppi di una tragedia italiana” a Palazzo Patrizzi con inizio alle ore 18 al quale interverranno i portavoce alla Camera dei Deputati Alfonso Bonafede, Daniele Pesco e Carlo Sibilia. “Parleremo dell’interpellanza parlamentare sulla morte di David Rossi, ma anche della commissione d’inchiesta sull’indagine Mps in Regione Toscana che sta iniziando a lavorare e dell’ipotesi di una commissione d’inchiesta in Senato. Noi vogliamo sia fatta chiarezza, perchè solo così forse in futuro riusciremo a non commettere i soliti errori. Noi vogliamo sapere cosa è successo e chi sono i responsabili e dove è finita la ricchezza della nostra città. Quindi no a chi dice dimenticare il passato, sì a fare chiarezza per un futuro migliore”.
La politica cittadina è in fibrillazione: le forze di opposizione dopo le frizioni di fine estate, e la pace tra Giusti e Neri, stanno per convocare un altro tavolo a fine mese per ragionare su un programma elettorale in vista delle elezioni amministrative del 2018, che però, loro sperano, avvengano prima. “Forse politiche, liste civiche, lavoreremo tutti insieme per dare una nuova guida alla città” ha detto il neo segretario provinciale della Lega ai microfoni di Are. Ci sarà dunque anche il Movimento 5 Stelle al tavolo della coalizione? “Noi lavoriamo sulle idee – ha detto Michele Pinassi esponente del M5S ad Antenna Radio Esse – fermo restando che noi non partecipertemo a nessuna coalizione elettorale. Accordi sui singoli temi sì, ma no a improponibili accozzaglie tra forze politiche che hanno ideologie completamente diverse. A noi interessa che Siena faccia davvero un salto in avanti e crediamo di poterlo fare. Al tavolo al momento non siamo stati invitati, se arriverà la convocazione decideremo se partecipare”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena