Facebook Posts Home Slide Show Sport

La Mens Sana schianta Carrara, il Costone soffre ma resta in scia a -4

Non si ferma più la Mens Sana, che supera di 21 l’Audax Carrara con una prestazione corale. +6 dopo il primo parziale, vantaggio che raddoppia all’intervallo lungo grazie al contributo di Pannini e all’ottima gestione di Sprugnoli e Tognazzi che dettano il ritmo alla squadra. Vantaggio di 12 conservato anche a fine terzo parziale, poi ultimo tempo sul velluto. Finisce 87-66. Mvp della serata Iozzi, 15 punti più un ottimo lavoro difensivo, Tognazzi ne fa 21, Sabia 16 e Pannini 10.

Mens Sana-Audax Carrara 87-66

Mens Sana: Tognazzi 21; Benincasa 6; Pannini 10; Iozzi 15; Sabia 16; Sprugnoli 3; Bovo 9; Menconi 7; Monnecchi; Giorgi; Santini; Milano; All. Pierfrancesco Binella

Audax Carrara: Mezzani 11; Riccardi 13; Tealdi 14; Suliauskas 22; Leporati; Donnini; Bagalini 6. All. Andre Cristelli

Non molla però il Costone che batte la Laurenziana e resta a -4. Vittoria al fotofinish per la Vismederi che ha comandato all’inizio, poi è stata costretta a rincorrere per due frazioni. Emozionante l’ultimo parziale, con la perfetta partita a meno di un minuto dalla fine, esattamente come nella gara d’andata: ma stavolta l’esito sorride ai gialli verdi. Sul 47 pari decisivo un fallo di sfondamento guadagnato in difesa da Bruttini, Ondo Mengue si guadagna due liberi ma ne realizza uno solo, Ceccarelli fa 2/2 dalla lunetta e i fiorentini falliscono la tripla del pareggio.

Vismederi Costone – Asd Laurenziana basket 50-47
Parziali: 18-15; 28-32; 35-38;

Costone: Ricci 7, Scekic 9, Mencherini L., Picchi n.e., Ceccarelli 4, Angeli, Mencherini N. 3, Silveira 4, Nupieri n.e., Bassetti n.e., Ondo Mengue 13, Bruttini L. 10. Allenatore: David Fattorini.

Laurenziana: Mendico 2, Ermini n.e., Bardini 10, Carcasci 9, Scolari, Lerede 5, Bitossi 8, Marinai 1, Bacci 7, Faticanti 5.
Allenatore: Alessandro Calamai

In C Gold nuovo ko della Virtus che cede in casa contro Spezia nonostante i 28 punti di Olleia. I rossoblu recuperano Bartoletti e Nepi e partono bene, chiudendo avanti di due a metà gara e arrivando sul +9 nel terzo parziale. Spezia però rimonta e dilaga nell’ultima frazione, col risultato finale di 72-80. 4 i punti del debuttante Drigo.

ACEA VIRTUS SIENA – SPEZIA BASKET CLUB 72-80 (18-20; 35-33; 50-54)

VIRTUS: Bartoletti 11, Becatti ne, Avdiu ne, Bianchi 3, Calvellini, Aminti ne, Olleia 28, Nepi 15, Drigo 4, Zambonin 9, Francini, Costantini 2. All. Braccagni. Ass. Papi

SPEZIA: Bolis 18, Vivi, Gaspani, Ramirez 3, Menicocci 12, Kuntic 16, Cozma, Vignali 15, Fazio 4, Pietrini 2, Balciunas 10, Albanesi ne. All. Bertalà.

In A2 Chiusi batte la Stella Azzurra e consolida il quarto posto. La San Giobbe soffre in avvio, va sotto di 7 ma è già avanti in chiusura di primo parziale, sale sul +11 all’intervallo lungo, poi +14 a tre quarti della gara e +17 alla fine.

Stella Azzurra Roma – Umana San Giobbe Chiusi 60-77 (16-17; 10-20; 15-18; 19-22)

Stella Azzurra: Raspino 18, Innocenti, Nikolic 11, D’Ercole 3, Menalo 8, Visintin, Ghirlanda, Barbante 9, Maglietti, Ndzie, Dambrauskas 3, Marcius 8 Capo All. D’Arcangeli Primo Ass. Micheletto

Chiusi: Criconia, Fratto 5, Musso 12, Biancotto, Medford 13, Braccagni, Maganza, Pollone 18, Wilson 12, Raffaelli 10, Possamai 1, Ancellotti 7 Capo All. Bassi Primo Ass. Fabrizi.

Arbitri Masi, Giovannetti, Spessot.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena