La fortuna bacia Tartuca, Leocorno e Giraffa
27 Mag, 2018
IMG-20180527-WA0010

Tartuca, Leocorno e Giraffa sono le tre contrade estratte a sorte ieri, che vanno ad aggiungersi a Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice e Valdimontone che corrono d’obbligo. Così ha deciso ieri la dea bendata per finire di comporre il lotto delle dieci contrade che disputeranno il palio del prossimo due luglio. Un palio che si annuncia caldissimo, con tre coppie di rivali ad animarlo: a Lupa-Istrice e Nicchio-Valdimontone che erano già presenti, va ad aggiugersi infatti quella formata da Chiocciola e Tartuca. E con dentro due delle contrade che hanno più sete di vittoria, Chiocciola e Nicchio. Un’estrazione che è avvenuta di fronte ad una piazza gremitissima, nonostante il cielo che minacciava pioggia, e controllatissima dalle forze dell’ordine. Per le curiosità: la Tartuca è stata estratta dalla Giraffa, il Leocorno dalla Selva e la Giraffa dalla Lupa. Nessuno dei popoli che saltavano di gioia ha fatto la corsa sotto Palazzo Pubblico, tutti i contradaioli sono rimasti nelle loro posizioni.