La Ego Handball impegnata sabato 8 dicembre a Trieste
7 Dic, 2018
Knoll pallamano

La Ego Handball torna a giocare e sabato 8 dicembre alle 18.30 sarà a Trieste per l’undicesima giornata di andata. I senesi si presentano alla sfida forti della vittoria di sabato scorso in casa con Cologne, ma con qualche acciacco che ha condizionato gli allenamenti della settimana in cui né Jacob Nelson né Tommaso Pesci si sono potuti allenare al massimo della condizione.
Trieste occupa l’ottavo posto in classifica (9 punti), a un solo punto dalla Ego Handball (10 punti).
“Trieste è la società più titolata d’italia – racconta Alessandro Fusina – a cui sono particolarmente legato perché per me rappresenta una tappa importante della mia carriera. Ha una tradizione incredibile, che ad inizio anno sembrava destinata a scemare, ma forti della loro storia sono tornati di prepotenza ad essere protagonisti. È un’ottima squadra che, nonostante gli infortuni, si è ripresa alla grande. Credo che sarà una dura battaglia, soprattutto perché quando giocano in casa la squadra si trasforma e si compatta. Noi dovremo essere bravi ad imporre il nostro gioco e non subire il loro”.
“Avevamo bisogno della vittoria di sabato contro Cologne – racconta il terzino della Ego Handball Jan Knoll – ma dobbiamo rimanere concentrati in vista della sfida di domani. Trieste è una squadra fortissima che sta giocando molto bene in questa prima fase del campionato. È una partita molto importante per entrambi, ma noi dobbiamo andare là e giocare per vincere”.
La partita tra Trieste ed Ego Handball Siena sarà trasmessa in diretta streaming su Pallamano tv (www.pallamano.tv) e sulla pagina facebook della Pallamano Trieste.