Prima pagina

La città prepara l’accoglienza agli ultramaratoneti per ‘Terre di Siena’

Molto più che una competizione podistica. La seconda edizione del Terre di Siena Ultramarathon, in programma il 1 marzo, si prepara ad essere un vero e proprio evento di promozione turistica del territorio coinvolto. I Comuni di Siena, San Gimignano, Colle val d’Elsa e Monteriggioni, impegnati nell’organizzazione della manifestazione, stanno infatti rifinendo gli ultimi dettagli per offrire la massima ospitalità agli oltre 1200 atleti che attraverseranno le strade di collegamento tra i borghi. Nei giorni di sabato 28 febbraio e domenica 1° marzo sono infatti previste aperture straordinarie dei negozi locali, sconti e convenzioni in hotel e ristoranti per i partecipanti e i loro accompagnatori, servizi navetta tra i punti di partenza e di arrivo dei percorsi competitivi di 50, 32 e 18 km, visite al Museo dell’Acqua e al Complesso Museale del Santa Maria della Scala curate dai volontari dell’associazione La Diana e una passeggiata non agonistica attraverso il centro storico di Siena, fissata per domenica mattina con partenza alle 10. “Un evento di attrazione per chiunque abbia voglia di conoscere il nostro territorio”— così infatti lo ha definito il sindaco di Siena Bruno Valentini durante la conferenza di presentazione — “dove la competizione viene in secondo piano rispetto alla possibilità di vivere dei luoghi unici al mondo”. Il fulcro delle varie iniziative sarà il suggestivo Complesso Museale del Santa Maria della Scala, sede dell’Expo dell’ultramaratona, dove sabato 28 febbraio dalle 10 alle 20 si potranno ritirare i pacchi-gara e i pettorali e dove gli operatori degli sponsor coinvolti saranno presenti con i loro stand per offrire informazioni sui servizi offerti. Il Terre di Siena Ultramarathon darà il via alla serie di iniziative Sport Siena Week End promosse dal Comune nei quattro week end compresi tra il 28 febbraio e il 22 marzo con l’obiettivo di promuovere lo sport in tutte le sue forme con mostre, spettacoli, gare e lezioni dal vivo. Chiunque non potrà seguire dal vivo le gesta degli atleti, potrà seguirli in diretta televisiva domenica 1 marzo su Siena Tv (canale 669 e 682 del digitale terrestre) e in replica la sera sulle stesse frequenze. Le iscrizioni per i percorsi agonistici si chiuderanno mercoledì 25 febbraio. Ci si potrà invece iscrivere, al costo di 5 euro, alla passeggiata di 6 km per il centro storico di Siena sabato 28 febbraio dalle 10 alle 20 presso il Santa Maria della Scala o la domenica mattina del 1° marzo fino alle 9,30. Tutti gli arrivati riceveranno dei premi di partecipazione con gadget offerti dagli sponsor e prodotti biologici locali a km zero forniti dalla “Biottega dei Sapori” di Siena, che sarà presente con un proprio stand sabato 28 febbraio all’Expo e domenica 1 marzo offrirà, presso il proprio punto vendita, uno sconto del 10% sulla vendita dei prodotti. Terre di Siena Ultramarathon è organizzato dalla Uisp Comitato Provinciale di Siena, con il patrocinio del Comune di Siena, Comune di San Gimignano, Comune di Colle val d’Elsa, Comune di Monteriggioni e Coni Toscana. Main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena. Si ringraziano inoltre Acquedotto del Fiora, Plurigest, MG-Kvis e New Balance. Media Partner QN-La Nazione. Per informazioni: ultramarathon.siena@uisp.it, podismo.siena@uisp.it, 0577 271567.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena