Calcio

La Briglia d’Oro si tinge di neroverde. Premiati il mister dei Giovanissimi Borghi e il San Miniato femminile

Si è svolta ieri all’Hotel Garden la XXIV edizione della ‘Briglia d’Oro’, l’ambita cerimonia con cadenza annuale organizzata dalla sezione di Siena AIAC. Una serata, si può dire, all’insegna del neroverde. Il premio più ambito è infatti andato ad Eusebio Di Francesco, per il prestigioso sesto posto in serie A ottenuto alla guida del Sassuolo, ma sono stati premiati tra gli altri anche Maurizio Borghi, che dopo più di dieci anni ha riportato i Giovanissimi del San Miniato nella fase regionale, e il San Miniato femminile per il grande successo in campionato che lo ha visto ritornare nei professionisti.

“È dal 2005 che il San Miniato non disputava il torneo regionale e il prossimo anno avremo sia gli Allievi che i Giovanissimi Regionali – ha detto Borghi. “Grande merito va alla società che ha allestito la squadra, io non ho fatto altro che allenarla”.

“Eravamo una squadra nuova, è stata dura amalgamarci considerando la differenza di età. Però è andata bene, siamo riusciti a vincere il campionato”. Queste le parole del capitano del San Miniato femminile Simona Pecchia. briglia d'oro 2016 2

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena