Isole ecologiche: servizio a domicilio a Murlo
14 Ago, 2014
castello-aereo

Conferire rifiuti alle isole ecologiche di Casciano e Vescovado, è ancora più semplice: la raccolta avviene a domicilio. Il servizio, sempre gratuito, è possibile in via temporanea solo a chiamata, senza l’alternativa del conferimento diretto nei centri di raccolta.

Attualmente le isole ecologiche sono chiuse al pubblico, in quanto oggetto di lavori di adeguamento alle recenti normative. Gli interventi sono stati programmati a suo tempo, quando fu affidata, per gara, la gestione della raccolta dei rifiuti alla società Sei (Servizi ecologici integrati) Toscana. Al termine di queste opere gli abitanti di Murlo potranno di nuovo portare nei centri, ai consueti orari, quei rifiuti particolari che adesso vengono prelevati direttamente a casa: imballaggi in plastica, vetro e metalli; legno; sfalci e potature; rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (ad esempio grandi e piccoli elettrodomestici, cellulari, giochi elettronici, lampadine a risparmio energetico); materiali ingombranti come mobili, materassi, porte, articoli da giardino); ferro; farmaci; pile; batterie auto.

“Siamo parte di una provincia all’avanguardia per la difesa dell’ambiente – osserva il sindaco Fabiola Parenti – come dimostrano il progetto Siena green o l’obiettivo, raggiunto, di essere la prima provincia europea a emissioni zero di anidride carbonica. Gli interventi nelle nostre isole ecologiche vanno in quest’ottica di tutela ambientale, e di difesa della qualità della vita dei nostri cittadini”.