Home Slide Show Interviste Prima pagina

Intervista della Settimana con Costanza Mascilli e il centro Aspic Siena

Intervista della Settimana di domenica 20 marzo alle ore 12, con Costanza Mascilli Migliorini, una giovane attrice fiorentina che ha studiato nella nostra città, coordinatrice di Aspic Siena  – Associazione per lo Sviluppo Psicologico dell’Individuo e della comunità,  counselor di coppia e operatrice del teatro evolutivo. Con lei cercheremo di capire di cosa si occupa Aspic, dove si trova il centro e quali corsi si possono seguire. Ma sarà interessante anche capire come è possibile legare l’attività teatrale con Aspic e approfondiremo la scelta di Costanza Mascilli  di impegnarsi nello sviluppare  tematiche riguardanti la donna, prendendo spunto da un cortometraggio pluripremiato in cui lei è la protagonista  di una drammatica storia di femminicidio. Nell’ultima parte dell’intervista Costanza Mascilli ci racconta  la mostra fotografica “Lo Strappo” , un’installazione fotografica per dire “no” alla violenza,  una mostra interattiva cruda e veritiera che illustra le fasi e i processi interiori ed esteriori dell’impatto che la violenza ha su una persona. Questo progetto  è nato da una sua idea e alla sua realizzazione hanno lavorato Erika Rubino, che ha curato la parte fotografica, Gabriele D’Italia, che ha realizzato la musica immersiva e  Carolina Marconi, che si è occupata delle installazioni. La mostra ha esordito a Villa Bandini, patrocinata dal comune di Firenze, per poi spostarsi al Politeama di Poggibonsi, e il progetto è riuscire presto a portarla anche a Siena.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena