Intervento sui pini dello Stadio, Mazzini: “Il Rastrello continuerà ad essere circondato dal verde”
30 Ago, 2017
mazzini

A Siena si continua a parlare dei pini del “Rastrello” che verranno tutti abbattuti, per evitare che si ripresenti una situazione come quella avvenuta la scorsa domenica.

“Il processo in realtà era già in atto, è stato accelerato dalla caduta del pino che ha dimostrato che l’estate eccessivamente siccitosa ha aggravato la condizione di questi alberi  che andranno allora abbattuti e sostituiti con alberi autoctoni. I pini non sono infatti alberi delle nostre zone, ma vi sono stati importati durante gli anni ’20. Lo stadio intano rimarrà chiuso, perché le operazioni sono piuttosto complicate dato che si parla di alberi di grosse dimensioni. Inoltre con i tempi giusti saranno saranno piantumate nuove piante di adeguata età e dimensione, perché la corona verde che circonda il Rastrello è un elemento molto caratteristico della nostra città.”