Interessante e ricca di spunti la tavola rotonda per parlare dei cavalli e del futuro del Palio
7 Gen, 2019
cavalli prova san martino

Un incontro importante e stimolante quello avvenuto sabato all’interno del Santa Maria della Scala tra il sindaco De Mossi, l’associazione dei proprietari, gli allenatori e allevatori dei cavalli da Palio. Nella sala erano presenti anche veterinari e dirigenti di contrada ad ascoltare il dibattito che è stato incentrato su tre punti: Il tempo dilatato della mossa, la scelta del cavallo da Palio ed il protocollo dei farmaci. Sul primo punto è stata espressa la volontà di non far lievitare troppo i tempi della mossa a tutela della salute dei cavalli. Il secondo punto è stato affrontato dal sindaco che si è appellato all’associazione di venire incontro al comune per preservare la festa e la sua cultura. Il protocollo dei farmaci sarà ancora al centro di discussione in futuro ma l’idea di De Mossi è abbastanza chiara, tolleranza zero. Ha seguito tutto il dibattito il giornalista de La Nazione Massimo Biliorsi, intervenuto ad Are.