Inizia il cammino della Virtus negli spareggi per la serie B
29 Apr, 2016
logo_are_6_trasp

La Sovrana Pulizie si rimette in cammino verso il sogno Serie B. Domani sera a Tolentino (palla a due ore 21.15, diretta su Radio Siena) i rossoblù fanno il loro esordio nella terza e ultima fase della stagione di Serie C Silver. La fase nazionale, composta da 4 gironi di 4 squadre: la prima vola in Serie B, le seconde disputano un ulteriore spareggio. A presentare la sfida tra Tolentino e Virtus Siena è coach Francesco Braccagni.

Vi state giocando un sogno: con che spirito vi approcciate a questa fase decisiva della stagione?
“Siamo carichi e abbiamo tanto entusiasmo. Sappiamo bene che ci attendono molte difficoltà, saranno sei finali. Ma ci proveremo fino in fondo, rimanendo umili e coi piedi per terra come abbiamo fatto durante tutto l’arco della stagione”.
Trattandosi di una fase nazionale, conoscete un po’ meno i vostri avversari: che avversario è Tolentino?
“Abbiamo visionato alcune delle loro partite, sono forti sia nel reparto esterni che sotto canestro. Hanno Laguzzi, giocatore argentino, che è fra i migliori della Serie C. E possono contare anche su un giocatore fuori categoria come Temperini, ex Montegranaro. Ci attende una vera e propria battaglia”.
Nelle ultime settimane avete provato a smaltire le scorie accumulate fino a questo punto della stagione…
“Veniamo da un periodo in cui abbiamo fatto un paio di settimane di scarico seguite da un piccolo richiamo di preparazione. Abbiamo ricaricato le pile. Negli ultimi giorni ho cercato di tenere alta la concentrazione, facendo disputare ai ragazzi alcune partitelle in famiglia. In ogni caso, abbiamo continuato ad allenarci con grande intensità così da farci trovare pronti per l’inizio di questa ultima fase”.