Calcio

Inibizione a Durio e Trani, la Robur presenta ricorso contro “una sanzione troppo severa”

La Robur ha già annunciato che presenterà ricorso contro la decisione della giustizia sportiva che ha comminato una multa di 30mila euro alla società e una lunga inibizione per Anna Durio e Federico Trani a seguito dei fatti avvenuti nel post gara di Siena-Pistoiese.
In merito alle decisioni del giudice sportivo l’avvocato Antonio de Rensis, legale della società, dichiara: “La sanzione che è stata emanata nei confronti della presidente Anna Durio e del vice presidente Federico Trani, oltre che nei confronti della società, è molto grave. I fatti, così come riportati nel comunicato, meritano a nostro avviso una revisione, dal momento che quanto accaduto non è stato ricostruito in modo esatto. Il nostro ricorso avrà come obiettivo quello di ripristinare i fatti per come a nostro avviso si sono svolti. Pertanto nei prossimi giorni presenteremo ricorso contro questa sanzione eccezionalmente severa”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

I più letti